In occasione del Brescia Pride 2022: Libri che fanno la differenza

Un pomeriggio curato da noi libraie di albi illustrati per bambine e bambini, per mostrare come esistano tante varietà in stili di vita, relazioni familiari, modi di sentirsi e comportarsi, gusti personali nel vestirsi e nel giocare. Una lettura propedeutica ma anche un momento di dialogo e condivisione con chi di pregiudizi ancora non ne ha, con chi veste le proprie giornate di sincera curiosità alla scoperta del mondo, libere e libri da ogni divisione.

Ci sarà anche uno stand informativo di Brescia Pride!

Dai 4 anni in su, la prenotazione è gratuita ma obbligatoria allo 0303099737 o via mail a brescia@lalibreriadeiragazzi.it

 

 

CORSO DI MANGA PER RAGAZZI

La città incantata

Con il fumettista Marco Caselli

Edizione speciale ESTATE! ☀️

corso manga_marco caselli
Martedì 5-12-19-26 luglio, dalle 11.00 alle 12.30
presso La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi, via Tadino 53, 20124 Milano (MM1 Lima) 
 

Descrizione:

Il corso si propone di dare una prima infarinatura sul manga e sui suoi generi narrativi, attraverso la costruzione di un proprio personaggio e della storia che lo vedrà protagonista.

Suddiviso in quattro appuntamenti, ogni lezione avrà una breve introduzione teorica dei temi trattati, seguita poi da una parte pratica e interattiva che permetterà agli allievi di cimentarsi fin da subito con disegni ed esercizi. 

Programma:

Prima lezione (05/07): breve introduzione al manga e ai suoi generi narrativi (shonen, shojo, sinen, spokon, mecha, ecc) e analisi delle differenze con il fumetto occidentale. A seguire introduzione al disegno dei personaggi.

Seconda lezione (12/07): sviluppo dei personaggi. Introduzione ai ruoli (protagonista, antagonista, mentore, guardiano della soglia, ecc). Come dare vita al proprio character, creando il background, il suo conflitto, i suoi pregi e difetti, le sue caratteristiche fisiche e psicologiche. Strutturare la scheda personaggio.

Terza lezione (19/07): sviluppo del contesto e del mondo all’interno del quale si muove il personaggio, costruendo ambienti e paesaggi. Inserimento del proprio character in uno spazio definito, analizzando insieme le regole base del disegno in prospettiva.

Quarta lezione (26/07): sviluppo della trama, distinguendo tra trama orizzontale e verticale. Come presentare in maniera efficiente i protagonisti e il mondo in cui si svolge la storia? Introduzione allo storyboard e alla tavola di fumetto, costruendo una pagina.

 Chi è Marco Caselli?

Marco Caselli (Milano, 1898) si è diplomato alla Scuola di Fumetto nel 2011, nello stesso anno esordisce a Lucca Comics & Games con Metastasi, mentre nel 2012 è la volta di Cassandra (Tunuè), sceneggiato da Leonardo Valenti. 

Dopo un lungo periodo che lo ha visto lavorare come copertinista, character designer, animatore e storyboard artist, torna nel mondo del fumetto come disegnatore di testa della serie 7Crimini (Tunuè), sceneggiato da Katja Centomo ed Emanuele Sciarretta. 

marco caselli

 

Informazioni sul corso:

Età: dagli 8 anni

Costo: 90 € (Iva inclusa)

Posti disponibili: 14

Per iscriversi: info@lalibreriadeiragazzi.it | tel. 02-29533555

IL GRUPPO DEI GIOVANI LETTORI (10-13 ANNI) DELLA LIBRERIA

Il gruppo dei giovani lettori (10-13 anni) della Libreria dei Ragazzi di Milano
gruppo di giovani lettori ragazzi
Ciao! Siamo il gruppo dei giovani lettori della Libreria dei Ragazzi di Milano e vorremmo presentarci..
 
Quando ci incontriamo?

Una volta al mese, il sabato alle ore 14:00, e condividiamo le nostre impressioni sulla lettura comune di un libro.

Ma facciamo anche tanto altro: ci scambiamo consigli e sconsigli di lettura, parliamo di personaggi, storie, stili…

Dove ci vediamo?

Il gruppo dei giovani lettori ha base in libreria, ma quando è necessario ci colleghiamo su Zoom.

Non è lo stesso, ma ci divertiamo anche lì!

Chi sceglie i libri da leggere?

Di solito li propone il “facilitatore” del gruppo, altre volte ognuno consiglia un libro e per democratica votazione vince quello che ha convinto la maggioranza di noi.

Ma a parte leggere e parlare… cosa succede?

Beh, leggere e parlare di libri è la nostra attività principale, ma ogni tanto abbiamo il grande onore di incontrare gli scrittori dei libri che abbiamo letto, in carne e ossa: li intervistiamo, interroghiamo, critichiamo…

Ma chi è questo “facilitatore”, e cosa vuole da noi?!

Si chiama Fausto, fa il libraio da tanti anni ma non gli basta vendere e leggere libri: gli piace parlarne con i ragazzi che li leggono. Il suo compito è semplicemente permettere loro di incontrarsi e di scambiarsi idee in libertà. Ogni tanto anche lui ha da dire la sua, ma per gran parte del tempo gli piace starsene zitto ad ascoltarli!

Il prossimo incontro sarà sabato 10 settembre, ore 14:00,
e parleremo di La scimmia dell’assassino, dei Jakob Wegelius, Iperborea, Milano, 2020 e di una delle due versioni, a scelta, di Temporali, vers. Intreccio, vers. Fabula, di Davide Morosinotto, Mondadori, Milano, 2022.

Per informazioni, curiosità, richiesta di adesione al gruppo:

fausto@lalibreriadeiragazzi.it

La Libreria dei Ragazzi: tel. 02 2953 35 55

IL GRUPPO DI LETTURA PER ADULTI

Perché anche gli adulti dovrebbero leggere libri per ragazzi?

Sono molti i buoni motivi per cui un adulto non dovrebbe rinunciare a leggere un libro per ragazzi, prima di tutto perché, a parer nostro, in questi libri si nasconde la chiave per provare a pensare a un futuro diverso, o almeno alla possibilità di poter ancora adoperarsi per creare un domani diverso da quello che si profila all’orizzonte.

“I libri per ragazzi non sono un posto in cui nascondersi, sono un posto in cui cercare.”

Ha affermato Katherine Rundell nel saggio Perché dovresti leggere libri per ragazzi anche se sei vecchio e saggio” (Rizzoli), un’appassionata difesa della letteratura per ragazzi, contro i pregiudizi di chi pensa che questo tipo di letteratura sia esclusiva per quell’età e che un adulto che legge libri per ragazzi stia compiendo dei passi indietro come lettore.

Un’affermazione che non può che trovarci d’accordo visto che ben conosciamo il valore della letteratura per ragazzi e delle leve che è capace di azionare anche nei lettori meno giovani.

E come potrebbe mancare un gruppo di lettura per adulti sulla “letteratura per ragazzi” nella nostra Libreria?

Quando ci incontriamo?

Una volta al mese, il martedì sera alle ore 21,00 on-line, e condividiamo le nostre impressioni sulla lettura comune di un libro.

Ma facciamo anche tanto altro: ci scambiamo consigli e sconsigli di lettura, parliamo di personaggi, storie, stili…

Dove ci vediamo?

Il gruppo di lettura, per dare la possibilità di partecipare anche a chi non è di Milano, s’incontra su Zoom.

Chi sceglie i libri da leggere?

Può proporli sia la coordinatrice del gruppo che il gruppo stesso di volta in volta.

Il prossimo incontro sarà martedì 20 settembre, ore 21:00,
e parleremo di Io sono Jai, di Christian Hill, Rizzoli, Milano, 2020.
 
Informazioni utili:

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. 

Il gruppo di lettura è coordinato personalmente da Alessandra Starace, educatrice alla lettura e biblioterapeuta.

Per tutte le altre informazioni potete scrivere sempre a alessandra@lalibreriadeiragazzi.it.

LETTURE ESTIVE PER BAMBINI E RAGAZZI

Le LETTURE ESTIVE delle scuole Primarie e Secondarie di primo grado sono state preparate con cura dai nostri librai per i bambini e i ragazzi e sono un’utile risorsa per gli insegnanti e i genitori.

I criteri di scelta delle letture per le vacanze sono relativi sia alla qualità delle storie sia alle capacità di lettura dei bambini:

  • Abbiamo scelto libri piacevoli, coinvolgenti, divertenti, letture che con garbo ed equilibrio coinvolgono il bambino in una storia ricca di significato.
  • Per la classe prima delle elementari, abbiamo tenuto conto della competenza di lettura, pertanto abbiamo privilegiato libri in STAMPATELLO MAIUSCOLO.
  • Come ogni anno, abbiamo inserito per ogni classe della primaria un titolo che non dovrebbe mai mancare nel patrimonio di letture di ogni bambino. Chiamiamolo classico, se vogliamo, senza dargli l’accezione di libro scritto nei primi del Novecento o addirittura nel XIX secolo.
  • Abbiamo inoltre scelto di inserire per ogni classe un FUMETTO, poiché le nuove generazioni sono molto attirate dal linguaggio delle immagini, ma anche perché, considerando la sorprendente varietà di storie e di temi, rappresentano una grande opportunità per avvicinare alla lettura anche i più piccoli o stimolare i lettori deboli.
  • Infine, per ogni selezione, anche per la scuola secondaria di primo grado, abbiamo proposto titoli in ALTA LEGGIBILITÀ, tenendo conto della qualità della storia.

Di seguito l’elenco dei libri consigliati per le letture dell’estate suddivisi per classe.

CONSIGLI PER LE LETTURE ESTIVE

Letture estive per la Prima Elementare
  • Dulcinea nel bosco stregatodi Ole Könnecke, traduzione di Chiara Belliti, Beisler, Roma, 2021 (stampato maiuscolo)
  • Vai a comprare il pane?, di Jean-Baptiste Drouot, traduzione di Federico Appel, Sinnos, Roma, 2021 (stampato maiuscolo)
  • Mucca, lupo, porcello, di Quentin Vijoux, traduzione di Federico Appel, Sinnos, Roma, 2021 (stampato maiuscolo)
  • Favole, di Arnold Lobel, traduzione di Cristina Brambilla, Babalibri, Milano, 2021 (stampato maiuscolo)
  • Il gomitolo azzurro, di Silvia Vecchini, illustrazioni di Ekaterina Trukhan, Gallucci, Milano, 2021 (stampato maiuscolo)
  • Lupo grigio si traveste, di Gilles Bizouerne, illustrazioni di Ronan Badel, traduzione di Gioia Sartori, HarperCollins, Milano, 2021 (stampato maiuscolo)
  • Barkus, di Patricia MacLachlan, illustrazioni di Marc Boutavant, traduzione di Giulia Rizzo, HarperCollins, Milano, 2022
  • Mina Gattina e il pulcino a sorpresa, di Clothilde Delacroix, traduzione di Eleonora Armaroli, Terre di Mezzo, Milano, 2022
  • Vita da orso, di Giusy Scarfone, illustrazioni di Francesca Galmozzi, Il Castoro, Milano, 2022

FUMETTI

DIVULGAZIONE

  • Un anno a Fleurville, di Felicita Sala, Rizzoli, Milano, 2022
  • Fatti assodati sulle uova, di Lena Sjöberg, traduzione di Samanta K. Milton Knowles, Camelozampa, Monselice, 2020
  • Oltre il giardino del signor Monet, di Giancarlo Ascari, illustrazioni di Pia Valentinis, Lapis, Roma, 2015

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

Letture estive per la Seconda Elementare
  • Murdo. Il libro dei sogni impossibilidi Alex Cousseau, illustrazioni di Éva Offredo, traduzione di Simone Barillari, L’Ippocampo, Milano, 2021
  • Ellen e il leone, di Crockett Johnson, traduzione di Sara Saorin, Camelozampa, Monselice, 2022 (alta leggibilità)
  • Tibia e Biagio. L’amicizia è servita, di Ludovic Lecomte, illustrazioni di Irène Bonacina, traduzione di Eleonora Armaroli, Terre di Mezzo, Milano, 2021
  • Il grande Nate e il caso appiccicoso, di Marjorie Weinman Sharmat, illustrazioni di Marc Simont, traduzione di Laura Bernaschi, Il Barbagianni, Spoleto, 2021 (alta leggibilità)
  • Furto in fattoria. Il caso dell’uovo scomparso, di Sandra Dumais, traduzione di Anna Fusari, Piemme, Milano, 2022
  • Stella Procione, di Letizia Iannaccone, illustrazioni di Alessandro Parodi, Sinnos, Roma, 2022 (alta leggibilità)
  • Storia di un signore piccolo piccolo, di Barbro Lindgren, illustrazioni di Eva Eriksson, traduzione di Laura Cangemi, Iperborea, Milano, 2021
  • Dagfrid. Una bambina vichinga, di Agnès Mathieu-Daudé, illustrazioni di Olivier Tallec, traduzione di Donata Feroldi, Babalibri, Milano, 2022
  • Fuga a quattro zampe, di Michael Rosen, illustrazioni di Tony Ross, traduzione di Claire Stringer, Feltrinelli, Milano, 2022

FUMETTI

  • Una nuvola a forma di amico, di Beth Ferry, illustrazioni di Gergley Dudás, traduzione di Claudia Valentini, Terre di Mezzo, Milano, 2022
  • Pirata novello!, di Lionel Richerand, traduzione di Sofìa Luminosa, Logos, Modena, 2021
  • Casette e zampette, di Anna Conzatti, traduzione di Elisabetta Tramacere, Diabolo, Torino, 2021

DIVULGAZIONE

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

Letture estive per la Terza Elementare

FUMETTI

DIVULGAZIONE

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

Letture estive per la Quarta Elementare
  • Olle, di Guus Kuijer, illustrazioni di Thé Tjong-Khing, traduzione di Valentina Freschi, Camelozampa, Monselice, 2021 (alta leggiblità)
  • Le scarpe magiche del mo amico Percy, di Ulf Stark, illustrazioni di Giorgia Grasso, traduzione di Laura Cangemi, Iperborea, Milano, 2021
  • Il mostro di neve, di Gillian Cross, illustrazioni di Ross Collins, traduzione di Francesco Piperno, Biancoenero, Roma, 2021
  • Un elefante all’ora del tè, di Linda Groeneveld, traduzione di Anna Patrucco Becchi, La Nuova Frontiera Junior, Roma, 2021
  • Le storie della storia del pinguino, di Christine Nöstlinger, traduzione di Anna Patrucco Becchi, La Nuova Frontiera Junior, Roma, 2021
  • La biblioteca infinita, di Zeno Alexander, traduzione di Simona Brogli, Il Castoro, Milano, 2022
  • I misteri di Mercurio. La luce delle muse, di Giada Pavesi, illustrazioni di Kalina Muhova, Emons, Roma, 2021
  • Detective Linus, di Angelo Mozzillo, illustrazioni di Davide Panizza, Piemme, Milano, 2022
  • Muschio, di David Cirici, illustrazioni di Federico Appel, Il Castoro, Milano, 2021

FUMETTI

DIVULGAZIONE

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

Letture estive per la Quinta Elementare

FUMETTI

DIVULGAZIONE

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

Letture estive per la Scuola Media

PRIMA MEDIA

  • Il volo dell’allodola, di Anthony McGowan, traduzione di Mara Pace, Rizzoli, Milano, 2021
  • Il fiume al contrario, di Jean-Claude Mourlevat, traduzione di Bérénice Capatti, Rizzoli, Milano, 2022
  • Insalata mista, di Gaia Guasti, Camelozampa, Monselice, 2021 (alta leggibilità)
  • Un’isola tutta per noi, di Sally Nicholls, traduzione di Anna Patrucco Becchi, Edizioni San Paolo, Cinisello Balsamo, 2021
  • Malamander, di Thomas Taylor, traduzione di Laura Bortoluzzi, Il Castoro, Milano, 2020
  • Due lune, di Sharon Creech, traduzione di Giorgio Bizzi, Mondadori, Milano, 2015

SECONDA MEDIA

TERZA MEDIA

FUMETTI PER TUTTE LE CLASSI

DIVULGAZIONE PER TUTTE LE CLASSI

Se i nostri consigli di lettura non sono stati sufficienti, prova a dare un’occhiata a quelli dell’anno scorso!

LETTURE ESTIVE 2021

Letture estive per la Prima Elementare

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

Letture estive per la Seconda Elementare 
Letture estive per la Terza Elementare 

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

Letture estive per la Quarta Elementare 
  • Goro goro, di Laura Imai Messina, illustrazioni di Philp Giordano, Salani, Milano, 2021
  • Piccolo libro sull’amore, di Ulf Stark, illustrazioni di Ida Björn, traduzione di Laura Cangemi, Iperborea, Milano, 2021
  • Joker, di Susie Morgenstern , illustrazioni di Giulio Castagnaro, traduzione di Flavio Sorrentino, Biancoenero, Roma, 2020 (alta leggibilità)
  • La torre fantasma, di Gillian Cross, illustrazioni di Sarah  Horne, traduzione di Francesco Piperno, Biancoenero, Roma, 2020 (alta leggibilità)
  • Il piccolo popolo dei grandi magazzini, di Terry Pratchett, traduzione di Pier Francesco Paolini, Salani, Milano, 2020
  • Le avventure del topino Despereaux, di Kate DiCamillo, traduzione di Angela Ragusa, Il Castoro, Milano, 2020
  • Pianeta Omar (tutta la serie), di Zanib Mian, illustrazioni di Nasaya Mafaridik, traduzione di Serena Tardioli, Il Castoro, Milano, 2020: Pianeta Omar super spia per caso – Pianeta Omar capitano tutte a me
  • Factory, di Tim Bruno, illustrazioni di Mauro De Toffol, Rizzoli, Segrate, 2020
  • Doppio Passo, di Alice Keller, illustrazioni di Veronica Truttero, Sinnos, Roma, 2020 (fumetto) 
Letture estive per la Quinta Elementare 
  • La febbre zombie, di Kristina Ohlsson, traduzione di Monica Corbetta, Salani, Milano, 2020
  • I tre funerali del mio cane, di Guillaume Guèraud, traduzione di Flavio Sorrentino, Biancoenero, Roma, 2020 (alta leggibilità)
  • Un angelo nel taschino, di David Almond, illustrazioni di Alex T. Smith, traduzione di Giuseppe Iacobaci, Salani, Milano, 2020
  • Il giovane Dracula, di Michael Lawrence, illustrazioni di Chris Mould, traduzione di Laura Russo, Sinnos, Roma, 2020 (alta leggibilità)
  • Tornando a casadi Jason Reynolds, traduzione di Francesco Gulizia, Rizzoli, Milano, 2020
  • Flora e Ulisse, di Kate DiCamillo, illustrazioni di K.G Campbell, traduzione di Laura Bortoluzzi, Il Castoro, Milano, 2015
  • Gherd, di Marco Rocchi e Francesca Carità, Tunué, Latina, 2020 (fumetto)
  • La tempesta – I misteri di Mercurio, di Pierdomenico Baccalario, illustrazioni di Kalina Muhova, Emos, Roma, 2020
  • Tilly e i segreti dei libri, di Anna James, traduzione di Francesca Crescente, Garzanti, Milano, 2020
  • Sulle ali dell’Olimpo, di Kallie George, traduzione di Maria Bastanzetti, Il Castoro, Milano, 2021

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

Letture estive per la Scuola media      
  • Mustang, di Marta Palazzesi, Il Castoro, Milano, 2020
  • La più grande, di Davide Morosinotto, illustrazioni di Rebecca Dautremer, Rizzoli, Milano, 2020
  • Le cose che ho capito di te, di Cary Fagan, traduzione di Bérénice Capatti, Rizzoli, Milano, 2020
  • Hoopdriver, di Pierdomenico Baccalario, illustrazioni di Chiara Irene Conte, Mondadori, Milano, 2021
  • La traversata, di Francesco d’Adamo,  Il Castoro, Milano, 2021
  • Golfo, di Robert Westall, traduzione di Sara Saorin, Camelozampa, Monselice, 2020 (alta leggibilità)
  • Il mistero della salamandra, di Jørn Lier Horst, traduzione di Lucia Barni, Salani, Milano, 2020
  • Una casa sulle ruote, di Susin Nielsen, traduzione di Claudia Valentini, Il Castoro, Milano, 2020
  • Il ragazzo strega, di Molly Knox Ostertag, traduzione di Omar Martini, Il Castoro, Milano, 2020
  • Oki Inu, di Sukeracko, traduzione di Gabriele Camilleri, Bao Publishing, Milano, 2020
  • Sempre pronti, di Vera Brosgol, traduzione di Michele Foschini, Bao Publishing, Milano, 2019

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

dsa
fumetti imperdibili per bambini e ragazzi
 
Cosa sono i libri ad alta leggibilità?

I libri ad alta leggibilità sono libri che adottano particolari caratteristiche finalizzate ad una più agevole esperienza di lettura, dall’eliminazione di barriere tipografiche alla comprensibilità della storia.

Quali sono le caratteristiche tipografiche dei libri ad alta leggibilità?

L’uso di font ad alta leggibilità, dall’interlinea, dallo spazio tra lettere nelle stesse parole, del testo non giustificato, la spaziatura tra paragrafi, l’utilizzo di una carta color crema che non stanca gli occhi.

Quali sono le caratteristiche che rendono più comprensibili i libri ad alta leggibilità?

Il lessico è costituito da vocaboli di uso frequente nei libri rivolti alle prime letture per arricchirsi gradualmente.

La sintassi è semplificata per rendere più comprensibili i contenuti più complessi e più articolata per descrivere i concetti più semplici. 

I libri ad alta leggibilità sono per tutti!

Sono sempre più numerose le case editrici che adottano soluzioni strategiche per rendere la lettura più agevole e divertente sia per bambini affetti da dislessia che per lettori che stanno imparando a leggere. Sebbene non ci siano prove scientifiche a dimostrazione che alcuni font siano più adatti ai dislessici di altri, molti lettori con difficoltà hanno dichiarato che i libri che adottano questi tipi di font e altri accorgimenti consentono una lettura più agevole.

La filosofia che guida gli editori che lavorano nell’ambito dell’alta leggibilità comporta una selezione di storie che siano divertenti e coinvolgenti. Spesso gli editori si avvalgono di consulenti, sia specialisti, che semplici bambini con i quali le storie vengono testate per verificarne le qualità, e far emergere eventuali difficoltà o errori.

A rendere questi libri ancora più appetitosi concorrono le illustrazioni che accompagnano il racconto e CD da ascoltare, o audiolibri con QRCode .

 
A proposito di Fumetti

È un genere che sta conquistando non solo i giovani lettori, ma anche i genitori e gli insegnanti più riluttanti, stimolando così gli editori e gli autori a creare opere ad hoc e inventare nuovi modi per renderlo fruibile e leggibile.

La lettura di un fumetto richiede competenze e abilità

Come scrive Elena Orlandi nell’articolo Italia e nuvole: il fumetto per bambini, pubblicato sulla rivista Andersen nel mese di ottobre del 2014:

Il fumetto è una narrazione sequenziale che unisce testo e immagini. […] due codici, due linguaggi, che vanno armonizzati in un tempo unico di lettura, consentendo di godere del ritmo di una narrazione che si svolge di vignetta in vignetta. Se non si è abituati a leggere i fumetti accadrà che si legga prima il testo, o prima l’immagine e poi si torni indietro per completare la lettura dell’altro codice; ma a poco a poco sembrerà che la lettura si tenga in un momento solo e, nei fumetti più riusciti, immagine e testo porteranno la loro parte di senso contemporaneamente, senza essere didascalia uno dell’altra.

I Fumetti educano a leggere storie complesse

La Orlandi sottolinea, inoltre, l’importanza che i fumetti rivestono nella possibilità che hanno di avvicinare i bambini alle storie e di “educare alla varietà, se ben scelti” ed evidenzia il pregio che hanno i fumetti di portare i bambini “a leggere con il tempo storie più complesse”.

I Fumetti parlano del  mondo dei bambini e dei ragazzi

Le storie raccontate nei fumetti per bambini e adolescenti hanno sempre avuto il grande pregio di raccontare la vita quotidiana dei bambini, degli amici, i giochi, le prime grandi domande sulla vita, di dar voce ai loro pensieri, problemi e desideri.

Vuoi ricevere altri consigli di lettura?

POESIE DI RINGRAZIAMENTO PER MAESTRE E MAESTRI

libri da regalare ai maestri
tana sanna longo

Un altro anno scolastico sta volgendo al termine e non c’è nulla di più bello che salutarsi con piccoli riti festosi, scambiandosi abbracci, bigliettini e piccoli doni.

Abbiamo pensato di farvi una cosa gradita con questa proposta di libri di poesia tra i quali scegliere per ringraziare le maestre e i maestri che hanno accompagnato e sostenuto i bambini quotidianamente.

I nostri consigli di libri da regalare alle maestre e ai maestri:

Tana, di Melania Longo e Alessandro Sanna, Il Castoro

C’è qualcosa di più poetico di una tana costruita con rami sottili e foglie canterine per rifugiarsi e lasciarsi andare all’immaginazione?
tana

Un barattolo di stelle, di Deborah Marcero, Terre di Mezzo

Raccogliere i tesori della natura in un barattolo è pura magia che in questo alba illustrato si trasforma in poesia grazie alla delicatezza del testo e delle illustrazioni.

barattolo

A rifare il mondo, di Ilaria Rigoli, illustrazioni di Ilaria Faccioli, Bompiani

Piccole e grandi cose della vita quotidiana, dagli eventi  naturali alle sensazioni più intime, raccontate come solo la poesia sa fare: cogliendone il senso più intimo, regalandoci la meraviglia di scoprire il mondo come se lo guardassimo per la prima volta.

rifare

Rime Alfabete, di Bruno Tognolini, Salani

Ogni lettera dell’alfabeto ha il suo suono, e ogni suono si porta dietro bisticci di vocali, scioglilingua e giochi di parole. Immagini che forse non hanno un senso, o forse ne hanno uno tutto nuovo.

rime alfabete

Poesie di luce, di Sabrina Giarratana, illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini, Giunti

Trenta poesie eleganti  che seguono il richiamo della luce ma lasciano entrare anche le ombre, con uguale leggerezza e predisposizione all’ascolto di quello che è fuori e dentro di noi. Un libro che suggestiona anche per le immagini, anch’esse poetiche e rarefatte.

poesie di luce

Lo spazio tra i fili d’erba, di Maria José Ferrada e Andrès Lopez, Corraini Edizioni

Un invito a esplorare il mondo attraverso la poesia e a mettersi in gioco con una serie di attività ed esercizi ad alto livello poetico.

lo spazio tra i fili d'erba

Acerbo sarai tu, di Silvia Vecchini, illustrazioni di Francesco Chiaccio, Topipittori

Poesie brevi o brevissime, lampi ed intuizioni che esprimono con l’estrema sintesi del linguaggio poetico riflessioni sui legami, i sentimenti, la vita. Una lente puntata dentro di noi, un confronto amichevole per capire meglio quello che ci succede quando siamo impegnati a crescere e cambiare.

acerbo sarai tu

Viaggia verso, di Chiara Carminati, illustrazioni di Pia Valentinis, Bompiani

L’amicizia, la famiglia, i primi amori. Poesie dedicate all’adolescenza, età di slanci ma anche di turbamenti ed esitazioni. Immagini che possono aiutare a dare un  senso,  parole nelle quali specchiarsi e riconoscersi.

viaggia verso

Quel che c’è sotto il cielo. Poesie del mondo che è in me, a cura di Chiara Carminati, Mondadori

Per cantare la meraviglia che nasce dalle sensazioni che sgorgano al cospetto della natura , una raccolta di poesie che sono puro incanto.

quel che c'è sotto il cielo

La luna di Kiev, di Gianni Rodari, illustrato da Beatrice Alemagna, Einaudi Ragazzi

Un talismano, una preghiera un simbolo di resistenza alla guerra. L’intero ricavato dalla vendita del libro sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana per la situazione di emergenza in Ucraina.

la luna di kiev

Gli insegnanti meritano di essere coccolati anche con un pacchetto speciale, guardate qui cosa ci siamo inventati! Chiedeteci la vostra confezione regalo, sia per gli acquisti in libreria che sul nostro sito.

pacchetto regalo per insegnanti

LIBRI SULLA MAFIA PER RAGAZZI

Libri sulla mafia per ragazzi

LIBRI PER EDUCARE ALLA LEGALITÀ

Cosa Nostra è una cosa seria, è un’associazione criminale che ha le proprie regole e spesso si tende più ad arginarla e contenerla piuttosto che combatterla, cosa possibile solo a patto che si diffonda un comune sentire antimafioso e si intraprenda una strategia costante e continuativa nel tempo. La mafia è un virus duro a morire che ha avuto un suo inizio e deve avere anche una sua fine. Forti di queste certezze e con una ferma volontà a educare le nuove generazioni, nelle cui mani è riposta la possibilità di cambiare le cose, non possiamo che scegliere, mostrare e condividere ogni giorno letture specifiche, capaci di scuotere e sensibilizzare. Ecco le nostre preferite.

Libri per ragazzi sulla mafia:

“La mia corsa”, di Francesca La Mantia e Matteo Mancini, Gribaudo

Un libro per osservare la  mafia attraverso gli occhi di un bambino. Gli incontri con gli agenti, i questori e i giudici della squadra mobile di Palermo guidano il lettore e il protagonista alla scoperta di che cosa sia questa mafia che pare così giusta e sbagliata al tempo stesso. Queste le domande che sgorgano dalla riflessione sul testo: è vero che la mafia è così radicata nella nostra vita quotidiana? Che tra i nostri vicini insospettabili possono nascondersi, in realtà, dei criminali? Che essere ritenuti uomini d’onore non è poi così male? 

la mia corsa

“Io, Emanuela. Agente della scorta di Paolo Borsellino”, di Annalisa Strada, Einaudi Ragazzi

Un libro che racconta di come la mafia possa spezzare i sogni e le speranze di una giovane vita a sangue freddo. Emanuela Loi, vittima dell’attentato mafioso di via d’Amelio che uccise Paolo Borsellino e gli uomini della scorta, non aveva ancora vent’anni quando venne uccisa. La sua è la storia di una ragazza che assomiglia a quella di tanti ragazzi e ragazze di oggi, costretti a lasciare la propria terra e la famiglia per conquistarsi un pezzetto di felicità. Purtroppo Emanuela non ne ebbe il tempo. 

io emanuela

“Per questo mi chiamo Giovanni”, di Luigi Garlando, Bur Bilioteca Universale Rizzoli

Diventato ormai un classico della letteratura sulla mafia, questo testo sceglie di raccontare la vita di Giovanni Falcone evitando toni celebrativi e beatificazioni. “Gli uomini passano, le idee restano…” insegnava Falcone e per un altro Giovanni, nato il 23 maggio 1992 a Palermo, risulta chiaro che  giustizia e  legalità non sono principi astratti, ma eredità irrinunciabili che ogni generazione deve saper cogliere.

per questo mi chiamo giovanni

“Ragazzi di camorra”, di Pina Varriale, Piemme

Un libro che permette di immergersi nella dura realtà di Scampia, vista attraverso gli occhi di Antonio che ha dodici anni, ma ha già sperimentato la crudeltà di un mondo in cui non sembra esserci alternativa alla delinquenza. Ma non è così: la resistenza alla criminalità organizzata è possibile e comincia proprio da chi la conosce bene. Antonio non nasconde difficoltà e inquietudini, ma mostra la sua lotta interiore per uscire dal crimine che lo riguarda da vicino, e grazie a un incontro casuale comincia a contrastarlo.
ragazzi di camorra

“Pusher”, di Antonio Ferrara, Einaudi Ragazzi

Con il suo stile narrativo inconfondibile, Ferrara dipinge a tinte forti una storia di degrado e di riscatto. Per un ragazzino napoletano nato nel rione sbagliato, circondato dalla droga e dall’illegalità, la vita di quartiere può diventare una vera periferia dell’anima. Ma dove ci sono educatori disposti a mettersi in gioco una rinascita è sempre possibile.
pusher

“Per sempre libero. La storia di Libero Grassi”, di Annamaria Piccione, Einaudi Ragazzi

La storia di Libero Grassi raccontata da Annamaria Piccione supera la retorica dell’eroe e della vittima e mostra il lato più umano della lotta alla mafia. È un ritratto autentico, affidato al ricordo di Nino, che era suo amico e racconta al nipote Saverio il coraggio di chi si è opposto alla “normalità” del pizzo, delle ingiustizie e dei ricatti. Anche se sarebbe più facile nascondersi dietro l’alibi che nulla possa cambiare, la determinazione di Libero ci ricorda che la lotta alla mafia è una responsabilità che si vede nelle scelte quotidiane.
Per sempre libero. La storia di Libero Grassi

“Assenti, senza giustificazione”, di Rosario Esposito La Rosa, Einaudi Ragazzi

In una classe apparentemente vuota dove il dolore abita ogni angolo della stanza, il grido di tutte le vittime della criminalità organizzata scuote nel profondo e non risparmia nessuno, né donne, né bambini. Un libro dalla scrittura carnale e fortemente realistica, dove i temi immaginari, mai scritti, raccontano fatti drammaticamente veri.
Assenti. Senza giustificazione

“Volevo nascere vento. Storia di Rita che sfidò la mafia con Paolo Borsellino”, di Andrea Gentile, Mondadori

Fra ricostruzione giornalistica e finzione romanzesca, l’autore propone  la memoria di un episodio drammatico ed estremo quanto il periodo storico in cui si svolse. Una vicenda dal tragico epilogo, che divenne simbolo della strenua lotta per la legalità e la giustizia nel nostro Paese. Colpisce in particolare il racconto in prima persona che alterna, alle parti di fantasia, brani tratti dai diari della stessa Rita Atria.
Volevo nascere vento. Storia di Rita che sfidò la mafia con Paolo Borsellino

“Paolo Borsellino parla ai ragazzi”, Pietro Grasso, Feltrinelli

Il pool antimafia, il maxiprocesso, le infiltrazioni di Cosa Nostra nel tessuto della vita sociale e politica di un intero Paese… È una particolare emozione sentire parlare di Paolo Borsellino e di lotta alla mafia dalla voce di uno dei protagonisti di quella svolta giudiziaria e civile. Una testimonianza autorevole, una scrittura viva ed affilata, e un accorato appello ai ragazzi di oggi perché il virus della mafia non torni a circolare come allora.
Paolo Borsellino parla ai ragazzi

“Da che parte stare. I bambini che diventarono Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”, di Alberto Melis, Piemme

Falcone e Borsellino erano consapevoli del fatto che le esperienze compiute da bambini e da ragazzi avevano una grande importanza per il futuro da adulti. Giovanni Brusca, il mafioso che ha fatto esplodere l’ordigno provocando la strage di Capaci, all’età di diciotto anni non sapeva né leggere né scrivere e aveva già commesso il suo primo omicidio. Proprio per queste ragioni la commovente testimonianza di Melis, dell’infanzia dei due magistrati, che hanno dedicato la vita alla lotta contro la mafia, è un tentativo di comprendere meglio da dove nasce la volontà di stare dalla parte della giustizia affinché sia di esempio e stimolo.

da che parte stare

“Io dentro gli spari”, di Silvana Gandolfi, Salani

Un libro che spiazza, con quelle due voci dello stesso ragazzino impaurito. Due voci, due città, Palermo e Livorno, due nomi per far perdere le proprie tracce, trovare un anonimato che protegga dalla vendetta un testimone di giustizia, chi non ha taciuto per omertà il nome del colpevole di un omicidio.
Io dentro gli spari

“Grande, di Daniele Nicastro, Einaudi Ragazzi

“41bis”, “Pizzo”, “Punciuta”, sono solo alcuni dei vocaboli che costituiscono il gergo della mafia e che l’autore riporta alla fine del libro come risorsa in più. Per capire meglio, però, che cos’è la mafia e come agisce, non c’è niente di meglio che leggere la storia di Luca. Un adolescente che,  durante le vacanze estive in Sicilia dai parenti, viene “avvicinato” e tirato dentro una “chiosca” mafiosa senza neanche rendersene conto. Ci vorrà tutto il suo coraggio per opporsi, salvare se stesso e le sua famiglia e diventare finalmente “Grande”. 

Grande

“Non chiamateli eroi”, di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Mondadori

Da un triste panorama fatto di connivenze, omertà e indifferenza, i profili dei personaggi raccontati in questo libro spiccano per il loro contributo estremo ad un mondo più giusto ed umano. Donne, uomini e persino bambini, vittime giustiziate per i più diversi ed incredibili motivi: per essersi sottratti al crimine, per averlo denunciato, testimoniato in tribunale, raccontato dai microfoni di una radio; o per la sola colpa di essere parenti di mafiosi o di collaboratori di giustizia. I due autori sono esperti sul campo di mafia e criminalità organizzata, la loro scrittura è lucida e analitica, al limite della ricostruzione giudiziaria o della cronaca giornalistica. Uno stile che nella sua asciuttezza restituisce al meglio la fredda determinazione con la quale questa vera e propria disumanità organizzata persegue da decenni i propri profitti. In appendice, un utile repertorio di siti, articoli e libri per approfondire suggerisce al lettore la possibilità e l’importanza di risalire personalmente alle fonti, verificare notizie, incrociare punti di vista.
non chiamateli eroi

“Siamo tutti Capaci. Falcone e Borsellino trent’anni dopo”, di Rosario Esposito La Rossa, Einaudi Ragazzi

Un professore dei nostri giorni, la sua classe e una sfida di grande urgenza etica: come rinnovare, nelle nuove generazioni, la memoria di Falcone e Borsellino senza rischiare di beatificarne l’immagine, di renderli idoli vuoti o supereroi di un passato leggendario e lontano? Con un viaggio sul campo. Una illuminante gita d’istruzione fra le piazze dell’infanzia, le aule della formazione professionale e civica, i martoriati vicoli siciliani che grondarono sangue. Con l’ostinato obiettivo di restituire spessore umano ai due “comuni rivoluzionari” che fecero deflagrare la guerra fra Stato e Cosa Nostra; che ricomposero il puzzle internazionale della criminalità organizzata, quando tutti vedevano solo tessere sparse.
siamo tutti capaci

Fumetti per ragazzi sulla mafia:

“Per questo mi chiamo Giovanni. Romanzo a fumetti dal libro di Luigi Garlando”, di Claudio Stassi, Rizzoli

Claudio Stassi, fumettista palermitano, traspone il celeberrimo e toccante romanzo di Luigi Garlando in un fumetto che allo stesso tempo una storia di impegno civile e anche un poetico viaggio nella sua città, dove i colori del presente si intersecano con il bianco e nero del passato. Lo stile del fumettista è molto poetico e aiuta le lettrici e i lettori a familiarizzare con un tema complesso come quello della mafia. L’opera racconta la storia di un bambino di nome Giovanni che vive a Palermo e a scuola è costretto ad avere a che fare con un bambino prepotente che terrorizza tutti; decide quindi di raccontarlo al padre, il quale capisce che è arrivato il momento di affrontare con il figlio il concetto di “mafia”. Giovanni passa quindi un’intera giornata con il padre, percorrendo le strade di Palermo e visitando i luoghi importanti della vita di Giovanni Falcone, che si distinse per aver combattuto la mafia fino al giorno della sua morte, il 23 maggio 1992.
 
per questo mi chiamo giovanni

Brancaccio, storie di mafia quotidiana”, di Claudio Stassi e Giovanni di Gregorio, Bao Publishing

“La mafia uccide anche senza pallottole o bombe. Basta far finta che non ci sia”: questa frase rispecchia lo spirito di questo interessante fumetto composto da storie semplici ambientate nel quartiere Brancaccio di Palermo, collegate tra loro e accomunate dal tema della mafia. Autori di questo “documentario a fumetti” sono i palermitani Giovanni Di Gregorio e Claudio Stassi, che raccontano con efficace e suggestiva – e allo stesso tempo aspra – immediatezza non la mafia delle stragi e dei colletti bianchi, ma quella di tutti i giorni con cui si misura la gente comune che cerca di sopravvivere al degrado, all’illegalità, alla microcriminalità. Bao Publishing ha recentemente ripubblicato il fumetto in una nuova edizione con una storia inedita, a colori, e una nuova copertina. La prefazione è di Rita Borsellino.

brancaccio

“Storie di vittime innocenti di Mafia”, a cura di Valeria Scafetta e Avviso Pubblico con la collaborazione di Giulia Migneco, illustrazioni di Dorilys Giacchetto e fumetti di Elleni, BeccoGiallo

Il volume di Valeria Scafetta, edito da Becco Giallo, è stato realizzato per l’associazione “Avviso pubblico” e narra con parole, illustrazioni e fumetti (di Elleni) sedici storie di giovani – innocenti, appartenenti a famiglie senza alcun legame con organizzazioni criminali – caduti sotto i colpi della criminalità organizzata, ma anche l’impegno di chi ne porta avanti la memoria, perché storie come queste non si ripetano più. Grazie alla memoria di genitori, fratelli e sorelle, amici, associazioni a loro dedicate, questo libro ne ricostruisce le vicende affinché le loro vite diventino tasselli della lotta per la legalità, contro tutte le mafie.

storie di vittime innocenti di mafia

“Peppino Impastato. Un giullare contro la mafia”, di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, Becco Giallo

Giuseppe “Peppino” Impastato nasce a Cinisi, in provincia di Palermo, il 5 gennaio 1948. A soli trent’anni, nella notte tra l’8 e il 9 maggio del 1978, viene assassinato con una carica di tritolo lungo la ferrovia Palermo-Trapani per aver denunciato affari di mafia legati al boss siciliano Gaetano Badalamenti. Il fumetto – dei bravissimi Marco Rizzo, giornalista, e Lelio Bonaccorso, fumettista – è un intenso racconto per immagini dei momenti salienti della vita di Peppino Impastato, con qualche breve cenno anche all’infanzia e agli anni della giovinezza. La figura che emerge dalle testimonianze inedite di amici e parenti è quella di un uomo in prima linea nella lotta alla mafia, un esempio imprescindibile di impegno civile per i più giovani.
peppino impastato un giullare contro la mafia
 
Tutti i libri consigliati sono disponibili nel nostro shop nella categoria Mafia.

I prossimi eventi alla Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi di Milano!

eventi in libreria giugno

Il calendario di giugno 2022:

 

Sabato 4 giugno, ore 11.00

FESTA DI COMPLEANNO DI GIOVEDÌ

La nostra scimmietta – mascotte della Libreria Giovedì compie gli anni! Festeggiamola insieme con una ricca merenda, storie e attività. 

Ingresso gratuito
È richiesta la prenotazione: info@lalibreriadeiragazzi.it | tel. 02-29533555
compleanno giovedi

Sabato 11 giugno, dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00

OLIMPIADI DI FINE ANNO SCOLASTICO

Per festeggiare la fine della scuola organizziamo le Olimpiadi, una giornata all’insegna di giochi, quiz e storie per divertirci insieme.

Evento realizzato in collaborazione con Creativamente.

Ingresso gratuito
È richiesta la prenotazione: info@lalibreriadeiragazzi.it | tel. 02-29533555
giochi creativamente

Giovedì 16 giugno, ore 18.00

In occasione della Milano Pride Week
 
FUMETTI ARCOBALENO PER RAGAZZ*
Incontro con TRUNG LE NGUYEN autore di Magic fish. Le storie del pesce magico” (Tunué)
 
Modera Andrea Voglino (Il Manifesto) 
Introduce Fausto Boccati (La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi)
 
Un vero spirito di inclusione si regge se si fonda su una profonda cultura delle differenze e le storie, con la pluralità di modi di essere che ci raccontano, contribuiscono a porre la base per una conoscenza e convivenza fra identità diverse. 
L’editoria per ragazzi ci aiuta, offrendo oggi una ricchezza di spunti e opere letterarie di qualità di cui daremo conto nell’introduzione di questo incontro. 
Seguirà l’occasione unica di entrare nel cuore di una storia commovente e onirica, quella di Hiến e Tiến, madre e figlio: lei, immigrata in America dal Vietnam, lui nato in America e mai stato nel suo paese d’origine. Insieme, leggono le fiabe classiche, che servono a Hiến per imparare l’inglese. Le favole, da Cenerentola alla Sirenetta, diventano un linguaggio utilizzato da entrambi per esprimere i propri sentimenti e le proprie paure. Hiến teme di non riuscire a condividere niente con suo figlio del suo paese d’origine, mentre Tiền non sa come confessare ai genitori la sua omosessualità. C’è una parola vietnamita per quello che sta passando? C’è è un modo per dire loro che è gay? 
Una storia splendidamente illustrata e raccontata dalla viva voce di Trung Le Nguyen, grande fumettista e scrittore vietnamita-americano, nato in un campo profughi nelle Filippine. 
“Magic Fish. Le storie del pesce magico” è il suo straordinario debutto come autore unico con cui ha vinto due Harvey Awards ed è stato nominato come libro dell’anno da New York Public Library, Kirkus Reviews, Booklist, Publishers Weekly. 
 
A seguire, firmacopie con l’autore.
 
Ingresso gratuito
È richiesta la prenotazione: info@lalibreriadeiragazzi.it | tel. 02-29533555

Mercoledì 22 giugno, dalle 20.30 alle 22.30

STORIE SOTTO LE STELLE

La libreria rimane aperta di sera straordinariamente per una maratona di storie e giochi “sotto le stelle” in una magica serata estiva!

Ingresso gratuito
È richiesta la prenotazione: info@lalibreriadeiragazzi.it | tel. 02-29533555
era il nostro patto

 

Luogo: La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi, via Tadino 53, Milano
Info e prenotazioni: info@lalibreriadeiragazzi.it | tel. 02-29533555

NASCE IL GRUPPO DI LETTURA DELLA LIBRERIA PER BAMBINE E BAMBINI DA 8 A 10 ANNI

 
Nasce il nuovo gruppo di lettura della Libreria dei Ragazzi, per bambini dagli 8 ai 10 anni!
 
Quando ci incontriamo?

Una volta al mese, il sabato alle ore 15.00, e condividiamo le nostre impressioni sulla lettura comune di un libro.

Ma ci scambiamo anche consigli di lettura, parliamo dei libri che ci sono piaciuti di più e di quelli che proprio non ci hanno convinto, dei nostri personaggi preferiti e di tanto altro ancora.

Dove ci vediamo?

Il gruppo dei giovani lettori ha base in libreria.

Chi sceglie i libri da leggere?

Di solito li propone il “facilitatore” del gruppo, altre volte ognuno consiglia un libro e vince quello che convince di più.

Ma a parte leggere e parlare… cosa succede?

Beh, leggere e parlare di libri è la nostra attività principale, ma ogni tanto abbiamo il grande onore di incontrare gli scrittori dei libri che abbiamo letto, in carne e ossa: li intervistiamo, interroghiamo, critichiamo…

Il prossimo incontro sarà sabato 11 giugno alle 15.00,
e parleremo di Una notte di temporale, di Yuichi Kimura, illustrazioni di Hiroshi Abe, Salani, Firenze, 2017

Per informazioni, curiosità, richiesta di adesione al gruppo:

info@lalibreriadeiragazzi.it

La Libreria dei Ragazzi: tel. 02 2953 35 555

LIBRI DA REGALARE PER LA FESTA DELLA MAMMA

Hélène-Delforge-Quentin-Gréban-Mamma
Hélène-Delforge-Quentin-Gréban-Mamma
Illustrazione di Quentin Gréban tratta da “Mamma”, di Helène Delforge, Terre di Mezzo, 2018.

 

Domenica 8 maggio sarà la festa della mamma. Se cercate dei libri da regalare a qualche meravigliosa mamma per festeggiarla, ecco la nostra selezione di libri dolcissimi che ogni mamma non potrà che apprezzare.

I libri che parlano delle mamme offrono la possibilità di condividere momenti di coccole e di un’intimità così speciale capace di rafforzare quel legame di relazione e cura che s’instaura tra madri e bambini fin prima della nascita.
Un legame fatto da tanti piccoli gesti ed attenzioni che passano anche attraverso la voce che narra. Le storie narrate ad alta voce ai bambini permettono di crescere in un ambiente emotivo stabile e sicuro.

La voce della mamma è proprio quella che vorremmo leggesse queste storie che vi consigliamo per celebrare tutte le mamme del mondo.

Vi ricordiamo che tutti i libri in elenco sono disponibili in libreria e sul nostro negozio online.
E per una coccola in più, richiedeteci il pacchetto speciale!

Pacchetto regalo per la festa della mamma

 

La nostra selezione di libri da regalare per la festa della mamma:
E tanti altri consigli di lettura! Clicca qui per la sezione “Festa della mamma”

 

libri da regalare per la festa della mamma

UN VIAGGIO NEL MONDO DELLA DISTOPIA PER GIOVANI ADULTI

libri distopici per ragazzi
libri distopici per ragazzi

Il genere distopico si è guadagnato, negli ultimi anni, un ruolo di grande rilievo nel panorama della letteratura per giovani adulti: i romanzi distopici – solitamente ambientati in un futuro prossimo – analizzano, con grande intelligenza e precisione, le paure e le illusioni della contemporaneità, portando all’estremo situazioni che già ammorbano il presente e mostrando, con ferocia al lettore, i lati più oscuri e inquietanti di un possibile futuro.

Il termine distopia implica, infatti, una “mancata utopia” ed è la rappresentazione di una realtà immaginaria del futuro, ma verosimile e prevedibile sulla base di tendenze del presente, in cui viene presagito un avvenire spaventoso, caratterizzato da situazioni sociali o politiche opprimenti, spesso in conseguenza di condizioni ambientali o tecnologiche pericolose, che sono state portate al loro limite estremo.

Da Orwell a Huxley, da Bradbury a Golding sono molteplici gli autori che nel Novecento si sono dedicati a questo particolare genere letterario, utilizzandolo sopratutto come mezzo per contestare la realtà.

La critica ai governi assolutisti, l’inquinamento, il mondo ipertecnologico e la società della bellezza sono, attualmente, alcuni dei temi cardine del distopico contemporaneo per ragazzi.

Ecco una selezione di proposte per avvicinarsi a questo genere estremamente affascinante.

Berlin di Fabio Geda e Marco Magnone (Mondadori)

La saga per ragazzi di genere ucronico post-apocalittico Berlin è ambientata nella Berlino degli anni Settanta: da tre anni un misterioso virus ha ucciso tutti gli adulti e ha lasciato i ragazzi divisi in bande rivali a contendersi la città. Gli unici superstiti sono adolescenti e bambini, sono divisi in cinque gruppi e occupano, come base, diversi luoghi della città: Zoo, Gropiusstadt, Tegel, Reichstag, Havel. I protagonisti del racconto sono Jakob Geyer, Christa Hartmann, Bernd Sommer, Sven, Nora, Britta Lehmann e sono impegnati ogni giorno nella lotta per la sopravvivenza, sapendo, comunque, che dopo i sedici anni anche loro saranno destinati a morire. La vita in queste tribù è dura e primitiva, ma i conflitti si risolvono grazie al gioco di squadra, alla coesione e alla solidarietà tra ragazzi. Il testo è caratterizzato da diversi flashback che raccontano la vita prima del virus, il ritmo del racconto è dinamico e offre diversi colpi di scena che tengono alta l’attenzione del lettore capitolo dopo capitolo. Questa serie di romanzi è ispirata a Il signore della mosche di William Golding.
I primi tre volumi sono: I fuochi di Tegel, L’alba di Alexanderplatz e La battaglia di Gropius.

The Giver di Lois Lowry (Mondadori)

The Giver è primo capitolo della quadrilogia di Lois Lowry composta da La rivincitaIl messaggero e Il figlio.  La narrazione è ambientata in una società organizzata, pacifica ed equilibrata, in cui nessuno decide il proprio consorte, la casa, la famiglia né il lavoro, e dove non si conoscono i colori, i piaceri, l’amore, le incertezze o i rischi. Il primo capitolo della serie racconta l’anno più importante importante della vita di Jonas: l’anno della “Cerimonia dei Dodici”, in cui a ciascun dodicenne viene assegnato il lavoro che svolgerà per il resto della vita. Jonas viene insignito del compito di custodire le Memorie dell’Umanità. Egli dovrà ricevere le memorie dal “Donatore”, provando sulla propria pelle un terribile e misterioso dolore, sensazioni che nessun altro membro della comunità potrà mai conoscere. Scoprirà così che la conoscenza è il motore della ribellione. Il romanzo ha vinto la Medaglia Newbery nel 1994 ed è considerato un capolavoro della letteratura distopica per ragazzi. Da questo libro è tratto l’omonimo film.

Hunger Games di Suzanne Collins (Mondadori)

Hunger Games è una serie di quattro romanzi di fantascienza distopica per ragazzi scritta da Suzanne Collins. La trilogia originale comprende: Hunger Games, La ragazza di fuoco e Il canto della rivolta, mentre nel 2020 è stato pubblicato il prequel Ballata dell’usignolo e del serpente. La vicenda degli Hunger Games si svolge in un futuro post apocalittico nel fittizio stato di Panem. La capitale, Capitol City, si trova sulle Montagne Rocciose e tutto intorno si trovano i dodici Distretti. Capitol City è una città ricca e moderna, mentre i Distretti si trovano a vari stadi di povertà. Come punizione per la ribellione avvenuta molti anni prima delle vicende narrate nel libro, in cui il tredicesimo Distretto sarebbe stato annientato, ogni anno un ragazzo e una ragazza di ciascuno dei dodici Distretti rimanenti vengono estratti a sorte per partecipare agli Hunger Games. Si tratta di un evento televisivo, in cui i partecipanti, chiamati “tributi”, devono combattere in un’arena, uccidendosi a vicenda. Chi vince viene ricompensato con denaro, cibo ed altre provviste, per sé e per il Distretto.  Lo scopo degli Hunger Games è di divertire gli spettatori di Capitol City e, allo stesso tempo, ricordare ai Distretti il potere della capitale. Katniss Everdeen, la narratrice delle vicende e protagonista del racconto, abita nel Distretto 12, in cui la gente muore di fame e si offre volontaria come Tributo al posto della sorellina Primrose. Ha inizio così un’avventura mozzafiato e ricca di colpi di scena, che ha fatto appassionato milioni di ragazze e ragazzi in tutto il mondo. Da questi libri è stata tratta l’omonima serie di film.

Divergent di Veronica Roth (De Agostini)

Divergent è un romanzo di fantascienza per ragazzi del 2011 di Veronica Roth, primo capitolo dell’omonima trilogia. Il romanzo è una distopia per ragazzi ambientata in un futuro non specificato in cui gli esseri umani hanno posto fine alle guerre dividendosi autonomamente in fazioni e svolgendo ognuno il mestiere più consono alle proprie naturali inclinazioni. Le caratteristiche sono le seguenti: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l’amicizia per i Pacifici, l’altruismo per gli Abneganti e l’onestà per i Candidi. Beatrice, la protagonista, è una Divergente che – non sopportando più le rigide regole degli Abneganti – sceglie di unirsi agli Intrepidi: l’addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza. Un romanzo avventuroso, accattivante e energico. Da questo libro è tratto l’omonimo film.

Maze Runner di James Dahhner (Fanucci)

Maze Runner è una serie di romanzi di fantascienza per ragazzi dello scrittore statunitense James Dashner, composta dai libri Il labirintoLa fuga La rivelazione (2011), più due prequel, La mutazione (2012) e Il codice (2016). La serie, rivelando dettagli in ordine non cronologico, racconta come il mondo sia stato devastato da una serie di Eruzioni Solari che hanno portato l’epidemia di una grave malattia contagiosa, l’Eruzione, che porta alla totale follia e morte di chi ne è infetto. Quando Thomas – il protagonista del racconto – si risveglia, le porte dell’ascensore in cui si trova si aprono su un mondo che non conosce. Con lui ci sono altri ragazzi, tutti nelle sue stesse condizioni, che gli danno il benvenuto nella Radura, un ampio spazio delimitato da invalicabili mura. L’unica certezza dei ragazzi è che ogni mattina le porte di pietra del gigantesco Labirinto che li circonda vengono aperte, per poi richiudersi di notte. Ben presto il gruppo elabora l’organizzazione di una società in cui vigono rigorose regole per mantenere l’ordine, e ogni trenta giorni qualcuno si aggiunge a loro dopo essersi risvegliato nell’ascensore. Il mistero si infittisce quando arriva una ragazza che porta con sé un messaggio che non lascia alternative se non la fuga. Ma il Labirinto è un’inespugnabile trappola mortale. Da questo libro è tratto l’omonimo film.

La leggenda di Scarlett e Browne. Vivi secondo le regole o da fuorilegge muori di Jonathan Stroud (Mondadori)

In un’Inghilterra colpita da disastrose catastrofi che hanno condotto al collasso della civiltà, Londra è diventata una laguna e la gente vive all’interno di isolate roccaforti. Solo pochi fuorilegge hanno il coraggio di sfidare l’ignoto nelle inospitali Terre Selvagge; tra loro c’è la giovane Scarlett McCain. Rapinatrice dal grilletto facile e dal carattere fiero e indipendente, che la spiccata tendenza a cacciarsi in grossi guai. Dopo aver messo a segno una rocambolesca rapina, durante la fuga si imbatte nei rottami di un autobus e nell’unico superstite di un tragico incidente stradale, Albert Browne, un ragazzo apparentemente inoffensivo ma dal passato misterioso e in possesso di poteri oscuri e pericolosi. Scarlett lo accompagnerà nel suo viaggio verso le Isole Libere, attraversando con lui territori popolati dai Contaminati. Insieme dovranno vedersela con uomini spietati che daranno loro la caccia. Questo romanzo distopico, della grande penna di Stroud, è avventuroso, ironico, magnetico.

Myra sa tutto e Alla seconda umanità di Luigi Ballerini (Il Castoro)

Il romanzo di Ballerini ci fa riflettere, attraverso una storia distopica, sul nostro presente ipertecnologico. Nel mondo di Ale e Vera non c’è bisogno di affannarsi per trovare le risposte alle domande quotidiane: non sai cosa metterti o che film guardare? Qual è la ragazza o il ragazzo che fa per te? Myra, il sistema operativo integrato nella vita di ogni cittadino, ti conosce bene e sa cosa è meglio per te. Ma in questo mondo perfetto qualcosa non funziona, e Vera lo sa e prova a ribellarsi, a scegliere da sola, a risvegliare la coscienza di chi le sta attorno. Ma deve stare attenta perché è difficile non farsi beccare dal nemico.
Tutte le domande di Myra troveranno risposta in Alla seconda umanità.

Come vivo ora di Meg Rosoff (Feltrinelli)

Daisy, quindici anni, viene mandata dal padre a vivere in Inghilterra dalla zia Penn e dai cugini. Dalla caotica Brooklyn la ragazza si trova catapultata in un’atmosfera quasi fiabesca, in una vita idilliaca gestita spensieratamente dalla tribù dei cugini bambini. Ma la serenità è presto stravolta: l’Inghilterra è invasa da un nemico, in una imprecisata guerra terroristico-mondiale e l’atmosfera diventa irreale, come in un incubo. Daisy dovrà affrontare l’orrore e la devastazione, la separazione, la fuga, ma troverà il modo di reagire, di sopravvivere. Sperimenterà per la prima volta la fame di cibo, il senso materno verso la cugina più piccola e quasi senza accorgersene diventerà donna. Una storia distopica e di formazione semplice e intensa, che parla di amore e di guerra. Meg Rosoff si rivela come sempre un’eccelsa narratrice.

Genesis di Bernard Beckett (Bur)

Anax, studentessa molto dotata, affronta la prova di ammissione all’Accademia. Cinque ore di esame davanti a una commissione inflessibile e imperscrutabile. Parlerà della vita e delle opere di Adam Forde, morto nel 2077, a diciannove anni, che col suo sacrificio ha dato origine a una nuova era e cambiato per sempre le sorti del mondo. Che cosa distingue l’essere umano dalla macchina? Le emozioni? La coscienza? L’anima? Se lo è chiesto Adam Forde e ora se lo chiede Anax, impegnata in un confronto con la storia e con se stessa che la porterà a scoprire una sorprendente verità. Un romanzo strepitoso, formidabile, che lascerà il lettore a bocca aperta fino all’ultima frase.

Dry di Neal Shusterman e Jarrod Shusterman (Il Castoro)

Questo romanzo appartiene al filone della fantascienza che affronta la questione dei cambiamenti climatici attraverso la distopia ed è chiamato “climate fiction”. Da tempo la siccità non dà tregua alla California. La vita di tutti è ormai diventata un’infinita lista di divieti: non si può innaffiare il prato, non si può riempire la piscina né fare docce troppo lunghe. Fino a quando, un giorno, dai rubinetti non scende più nemmeno goccia. La catastrofe della siccità ha inizio e improvvisamente la città diventa una zona di guerra: in preda alla disperazione, i vicini e le famiglie si scontrano alla ricerca di acqua. Quando i suoi genitori non fanno più ritorno a casa, Alyssa capisce che la sua vita e quella del fratello sono in grave pericolo. Un romanzo distopico cataclismatico che fa riflettere sull’attuale stato ambientale, sui cambiamenti climatici e sulle conseguenze delle scelte degli esseri umani.

Molto più di questo di Patrick Ness (Mondadori)

Nella prima pagina del romanzo, Seth, il protagonista, annega, solo e disperato, in un mare in tempesta, per poi risvegliarsi, nudo, assetato e affamato, ma vivo, in un luogo che assomiglia in tutto e per tutto alla città da cui lui e la sua famiglia sono fuggiti quando era bambino. Tutto intorno a lui gli sembra familiare, ma al tempo stesso gli appare anche completamente abbandonato, ricoperto come da uno strato di polvere. Dove si trova ora, quindi? È ancora vivo o si trova invece in una specie di limbo? Come può uscirne? Un romanzo meraviglioso, colmo di adrenalina e colpi di scena folgoranti. Patrick Ness si riconferma qui uno dei più grandi scrittori per ragazzi, che regala al lettore un’avventura distopica che lascia senza fiato.

GRANDE FESTA IN LIBRERIA! Da 50 anni felici di leggere insieme

50 anni libreria dei ragazzi

Che la festa abbia inizio alla Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi!

📌 Sabato 14 maggio 2022
alla Libreria delle Ragazze dei Ragazzi, via Tadino 53, Milano

Una giornata-festival di eventi con autori e amici per festeggiare il nostro anniversario 
assieme a bambine e bambini, ragazze e ragazzi!

Diamo il via alle celebrazioni con il nostro amato pubblico! Sabato 14 maggio terremo il primo grande evento dell’anno per festeggiare con bambine e bambini, ragazze e ragazzi, i 50 anni della nostra Libreria. Vogliamo regalare una giornata-festival di primavera ricca di eventi, con autori e amici, per tutte le età, all’insegna della gioia e del ritrovarsi finalmente insieme con i nostri giovani lettori. Un primo festoso appuntamento per avvicinarci al compleanno ufficiale del 15 novembre!

In questa occasione, ogni area della nostra libreria sarà invasa da eventi gratuiti: risveglio con la mindfulnessletture con il Teatro del Burattolaboratori di manga, scrittura creativa, realizzazione libri mostruosi e creazione di avventure selvagge. Uno spazio speciale avranno le letture ad alta voce in italiano e ucraino con la collaborazione di Refugees Welcome Italia.

Un’arena sarà dedicata agli adolescenti, con incontri condotti dai ragazzi della Teen Social Radio che intervisteranno per il pubblico grandi autori fra cui Enrico Galiano, Alessandro Q. Ferrari, Christian Hill, Daniela Palumbo, Alessandro Gatti, Lucia Vaccarino e, come ospite d’onore, PERA TOONS, amatissimo fumettista, con quasi 3 milioni di fan sui social, costantemente in testa nelle classifiche dei libri più venduti per ragazzi, che in anteprima esclusiva presenterà nella nostra libreria l’attesissimo nuovo libro Giochi e risate (Tunué).

Lungo le nostre vetrine ospiteremo una maratona di disegno: chiunque, pennarelli alla mano, potrà disegnare pensieri felici da esporre in vetrina e ricevere la Coccarda di Ambasciatore della Libreria, con la missione di portare anche fuori la felicità di leggere.

A concludere la giornata, un grande evento finale per tutti: dopo uno spettacolo di letture con la nostra scimmietta mascotte Giovedì, inviteremo bambine e bambini a racchiudere in una capsula del tempo i propri sogni e propositi, messaggi da aprire in occasione dei 60 anni della libreria. Si chiude in musica con l’orchestra dei ragazzi del Golfo Mistico! I ragazzi dell’orchestra ci guideranno fuori dalla libreria in una parata musicale nel quartiere per diffondere l’allegria della nostra festa! Attenzione: portare con sé da casa uno strumento musicale (anche piatti e posate sono ammessi!).A

Tutti gli eventi sono gratuiti. È richiesta la prenotazione: tel. 02-29533555 / info@lalibreriadeiragazzi.it

Il programma:

Ore 10.30 | Spazio letture 

BUONGIORNO IN LIBRERIA!

Saluto di benvenuto e risveglio con la mindfulness, a cura della nostra libraia Silvia Neri.

Per tutte le età.

eventi singoli_sito_00

Ore 11.00-12.00 | Spazio letture
COME A TEATRO, CON SENDAK!
Letture con il Teatro del Buratto, a cura di Renata Coluccini

Uno dei classici più amati della letteratura per l’infanzia, Nel paese dei mostri selvaggi di Maurice Sendak, reinterpretato in una lettura teatrale a cura degli amici del Buratto.
Età: 3+

eventi singoli_sito_001

Ore 11.00-12.00 | Sala eventi
CHI SI SENTE UN… GATTO KILLER?
Laboratorio di storie pestifere con il disegnatore Andrea Musso (Edizioni Sonda)

Ogni avventura di Tuffy, il gatto più tenero e monello che c’è, è un concentrato di guai e di divertimento!
Un laboratorio su Il grande libro di Gatto Killer (Edizioni Sonda) di Anne Fine e Andrea Musso.
Con possibilità di scattarsi un gatto-selfie 😀
Età: 6+

eventi singoli_sito_1

Ore 11.00 | Arena Teens
A TU PER TU CON GLI AUTORI
Intervista ad ALESSANDRO GATTI e LUCIA VACCARINO 
A cura dei ragazzi di Teen Social Radio

Presentazione e firmacopie del libro Hotel mistero (Piemme)

Età: 11+

eventi singoli_sito_12

Ore 11.30 | Arena Teens
A TU PER TU CON L’AUTORE
Intervista a ENRICO GALIANO
A cura dei ragazzi di Teen Social Radio

Presentazione e firmacopie del libro La società segreta dei Salvaparole (Salani)

Età: 8+

eventi singoli_sito_13

Ore 12.00-13.00 | Sala Eventi
CREA IL TUO LIBRO MOSTRUOSO!
Laboratorio per essere autori e illustratori per un giorno, con l’illustratrice Giuliana Donati

Costruiamo, rileghiamo e completiamo insieme il nostro libro: il protagonista è un piccolo mostro peloso sperduto in una grande città. Chi è? Da dove viene? Cosa gli succederà? Per un giorno diventa autore ed illustratore, e crea tu la tua storia, quella che vorresti trovare in libreria!  
In omaggio ai partecipanti un segnalibro “mostruoso”! 
Età: 4+

Ore 12.00-13.00 | Spazio letture
DA LEGGENDA MEDIEVALE A… GUINEFORT!
Lettura e laboratorio per scoprire come le storie si ispirano alle storie, con l’autrice Barbara Ferraro (Lupoguido)

Due fratelli scappano di casa per andare a cercare Guinefort, un cane magico che vive in Francia e può aiutare la loro mamma. L’autrice leggerà il libro ad alta voce, mostrerà le bellissime tavole e racconterà com’è nata questa storia, raccontando la leggenda medievale che l’ha ispirata e mostrando i bozzetti originali provenienti dal taccuino dell’illustratrice.
Un laboratorio sull’albo illustrato Guinefort di Barbara Ferraro, illustrato da Francesca Ballarini (Lupoguido).
Età: 6+

Ore 12.30 | Arena Teens
A TU PER TU CON L’AUTORE
Intervista a CHRISTIAN HILL
A cura dei ragazzi di Teen Social Radio
Età: 11+

eventi singoli_sito_16

Ore 14.30-15.30 | Sala eventi
CIAO MAMMA, VADO IN GIAPPONE!
Laboratorio di manga con il fumettista Enrico Pierpaoli (Tunué)

Frangipane, il cattivo della scuola, costringe Enrichetto Cosimo a dire che lui sa chi è Shimitsu Furukawa, creatore di Robostrak, e che a casa ha tutti i 32 manga autografati dall’autore. “Ah sì? E allora lunedì qui li voglio tutti”, reagisce Frangipane. Ed è così che Enrichetto, di sabato pomeriggio, parte per una missione impossibile: andare a Tokyo con Beatrice e Polletti per cercare gli albi di Robostrak e farseli dedicare dall’autore!
Un laboratorio sul libro Ciao mamma, vado in Giappone di Enrico Pierpaoli (Tunué)
Età: 8+

eventi singoli_sito_17

Ore 14.30-15.30 | Spazio letture
SI FA PRESTO A DIRE ELEFANTE 
Laboratorio per creare elefanti con Sergio Olivotti (Rizzoli)

Si può disegnare un elefante senza matite? Abbiamo elefanti nascosti in casa? Come appare un elefante nella nebbia? Sapremmo costruire una maschera da elefante per mimetizzarci nella giungla? Sapremmo disegnare un elefante col morbillo, un elefante visto da dietro, un elegante-elefante? Quanti tipi di zanne esistono? Queste e mille altre domande creative ci attendono. Portare tanta fantasia!
Un laboratorio sul libro Si fa presto a dire elefante di Sergio Olivotti (Rizzoli).
Età: 5+

eventi singoli_sito_18

Ore 15.00 | Arena Teens
A TU PER TU CON L’AUTRICE
Intervista a DANIELA PALUMBO
A cura dei ragazzi di Teen Social Radio
Età: 11+

eventi singoli_sito_19

Ore 15.30-16.30 | Sala eventi
SULLE TRACCE DEI LUPI
Laboratorio di avventure selvagge con Elisabetta Dami (Rizzoli)

Lupo Blu non riesce a cacciare ma ama raccontare, vivere secondo le leggi del Branco per lui non è facile. Poi però il Destino lo chiama a fare la propria scelta, e tutto cambia. Inizia un viaggio di conoscenza attraverso le quattro stagioni della vita e i quattro angoli del mondo. Passo dopo passo, la sua voce darà vita alle Storie di Lupo Blu, favole poetiche e senza tempo. Seguiremo le sue tracce nelle storie e scopriremo come si inventa una storia con un lupo protagonista!
Età: 8+

eventi singoli_sito_110

Ore 15.30-16.30 | Spazio letture
LABORATORIO DI LETTURE BILINGUE ITALIANO-UCRAINO
Con Refugees Welcome Italia

Un evento speciale per accorciare le distanze. Per ascoltare una storia sulla bellezza della natura e sulle meraviglie dell’immaginazione, imparando parole nelle rispettive lingue. Con il supporto di Refugees Welcome Italia, associazione che promuove l’inclusione delle persone rifugiate attraverso l’accoglienza in famiglia.
Un laboratorio sul libro Il custode del bosco di Oleksij Cherepanov (Il Castoro).
Età: 4+

🇺🇦 Субота 14 травня
Час 15.30-16.30 | Літературна хвилинка
МАЙСТЕР-КЛАС ДВОМОВНОЇ (ІТАЛО-УКРАЇНСЬКОЇ) ЛІТЕРАТУРИ
З Refugees Welcome Italia
 
Особлива подія, призначена для того, щоб скоротити дистанцію, слухаючи історію про красу природи та чудеса уяви і вивчаючи слова двома мовами. За підтримки Refugees Welcome Italia – асоціації, що допомагає інтеграції українських біженців через проживання в італійських родинах.
Майстер-клас по книзі Олексія Черепанова про хранителя лісу (Видавництво Il Castoro)
Вік: 4+
 
Запис за телефоном 02-29533555 / поштою info@lalibreriadeiragazzi.it
 
📍Книжковий магазин Libreria delle Ragazze dei Ragazzi, адреса via Tadino 53, Мілан
eventi singoli_sito_111

Ore 15.45 | Arena Teens
A TU PER TU CON L’AUTORE
Intervista a ALESSANDRO Q. FERRARI
A cura dei ragazzi di Teen Social Radio
Età: 11+

eventi singoli_sito_112

Ore 16.30-17.30 | Spazio letture
CHE ANIMALE SEI?
Laboratorio per trasformare la tua famiglia nella sua vera natura! Con l’autore Giuseppe Ferrario (Harper Collins Italia)

Thoni è un simpaticissimo tonno di sei anni e mezzo che sta per andare in vacanza dai nonni. Non vede l’ora, perché con lui ci saranno Marlin, Pempo, Cocò (e anche Rico…), i suoi inseparabili cugini! Insieme sono una forza della natura, ogni giorno si inventano avventure degne di quelle di Tigre Robot e missioni segrete che però a volte fanno buchi nell’acqua… E tu quali avventure vivi con la tua famiglia? E dì la verità… quali animali siete??
Un laboratorio sul libro Thoni e i suoi cugini (HarperCollins) di Giuseppe Ferrario
Età: 6+

eventi singoli_sito_113

Ore 16.30 | Arena Teens
INCONTRA PERA TOONS!

Presentazione in anteprima esclusiva del nuovo libro “Giochi e risate” (Tunué). 

A seguire FIRMACOPIE. Con Pera Toons e Teen Social Radio

Spazio al nostro ospite d’onore, amatissimo fumettista, con quasi 3 milioni di fan sui social, costantemente in testa nelle classifiche dei libri più venduti per ragazzi. In anteprima esclusiva presenterà nella nostra libreria l’attesissimo nuovo libro Giochi e risate. Pronti a mettervi in gioco? L’autore ci sfiderà in una travolgente gara di battute, indovinelli, enigmi e rebus per tantissime risate assicurate!
A seguire, firmacopie disegnato con l’autore.
Per ogni copia acquistata, in regalo la spilla di Pera Toons!
Per tutte le età.

eventi singoli_sito_114

Ore 18.00:

IL GRAN FINALE!
Spettacolo di letture con la scimmietta-mascotte Giovedì,
e parata musicale nel quartiere con l’orchestra dei ragazzi del Golfo Mistico

Concludiamo in bellezza con un grande evento finale dedicato a tutti! Spazio alla nostra adorabile e divertente scimmietta mascotte Giovedì: fra letture, risate e ricordi della nostra lunga storia, inviteremo i bambini a racchiudere nelle capsule del tempo i loro sogni e propositi, messaggi da aprire in occasione dei 60 anni della libreria. 

Si chiude in musica con l’orchestra dei ragazzi del Golfo Mistico! I ragazzi dell’orchestra ci guideranno fuori dalla libreria in una parata musicale nel quartiere per diffondere l’allegria della nostra festa! 
Attenzione: portare con sé da casa uno strumento musicale (anche piatti e posate sono ammessi!)
Per tutte le età.

eventi singoli_sito_117

Tutto il giorno | In vetrina! 
MARATONA DI DISEGNO
Prendi matite e pennarelli e scatena la fantasia! Una postazione fissa allestita lungo le vetrine, attrezzata per disegnare liberamente pensieri felici e messaggi per la libreria, per tappezzare di colori le vetrine e portare all’esterno la nostra allegria.
Per chi farà un disegno, in regalo la Coccarda di Ambasciatore della Libreria, con la missione di portare anche fuori la felicità di leggere!
Per tutte le età.

eventi singoli_sito_115

Tutto il giorno

TEATRINO DI GIOVEDÌ

Vieni a conoscere Giovedì, la scimmietta più simpatica che c’è! Scatta una foto ricordo, da portare a casa con te.

Per tutte le età.

eventi singoli_sito_116

Tutti gli eventi sono gratuiti. È richiesta la prenotazione: tel. 02-29533555 / info@lalibreriadeiragazzi.it

Tutti gli eventi di maggio in libreria!

Eccovi il calendario “Primavera in libreria” di maggio con l’immancabile Lia e tre scrittrici, ospiti d’eccezione: Martina Folena, Cosetta Zanotti e Elisa Vincenzi!

LIBRI PER CELEBRARE LA GIORNATA DELLA TERRA

"Cosa diventeremo? Riflessioni intorno alla natura" di Antje Damm, Orecchio Acerbo
Immagine tratta da “Cosa diventeremo? Riflessioni intorno alla natura”, di Antje Damm, Orecchio Acerbo.

Gli albi illustrati che parlano di ecosostenibilità e salvaguardia del pianeta sono il modo migliore per prepararsi all’Earth Day, la più grande manifestazione ambientale del pianeta, un momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Le Nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Negli ultimi anni l’editoria per ragazzi ha prestato un’attenzione via via crescente alla questione ambientale, al cambiamento climatico e al tema dello sviluppo umano sostenibile attraverso la realizzazione di una serie di albi illustrati molto interessanti.

Di seguito una selezione di albi di qualità adatti ad essere letti in modo autonomo o condivisi.

 

Un libro per raccontare la salvaguardia del pianeta ai più piccoli
“La Terra vista da qui”, di Satoe Tone, Kite.

La terra vista da qui di Satoe Tone, pubblicato da Kite Edizioni con la traduzione di Giulia Belloni, propone atmosfere semplici e adatte ai più piccoli, pur veicolando il complesso messaggio relativo all’importanza della salvaguardia della natura. Una numerosa famiglia di pinguini percorre tutti gli angoli del pianeta alla ricerca di un luogo in cui vivere, ma viene scoraggiata dalla devastazione che regna ovunque e decide di spingersi fin sulla Luna; da quella distanza, accorgendosi di quanto è meravigliosa la Terra, i pinguini scelgono di tornare indietro e di impegnarsi per salvarla.

 

Un libro per incontrarsi e confrontarsi 
Il sogno del Nautilus
“Il sogno del Nautilus”, di David Almond, illustrazioni di Ulrke Wiesmüller, Orecchio Acerbo.

Il sogno del Nautilus di David Almond e Dieter Wiesmüller, edito da Orecchio Acerbo e tradotto da Damiano Abeni, è un albo straniante che pone il lettore davanti a uno scenario post-apocalittico, con l’innalzamento dei mari che ha sconvolto le civiltà lasciando i monumenti architettonici come uniche memorie del passato. Nautilus, delfini, squali e capodogli si interrogano sulla scomparsa dell’umanità e sulla sua vocazione distruttrice in un albo dal taglio fortemente malinconico e inquieto.

 

Un libro per riflettere
Il fato di Fausto
“Il fato di Fausto. Una favola dipinta”, di Oliver Jeffers, Zoolibri.

Una novità editoriale molto attesa è Il fato di Fausto. Una favola dipinta, scritto e illustrato da Oliver Jeffers e tradotto e pubblicato da Zoolibri. In questa opera la natura interroga l’uomo su cosa significa possedere, amare e capire lo spazio attorno a noi. Il protagonista del racconto è il signor Fausto, convinto di possedere ogni cosa del mondo e desideroso di fare la conta dei suoi averi: fiori, pecore, alberi, laghi, montagne Fino a quando, solcato il mare, la natura lo lascerà solo, appunto, davanti al suo fato. Anche questa volta, Jeffers ha realizzato un’opera dalla potente prosa e dalle illustrazioni essenziali – ma sempre nel suo inconfondibile stile – in grado di toccare il cuore e stimolare la ragione di grandi e piccini.

 

Un libro per farsi domande
“Cosa diventeremo? Riflessioni intorno alla natura”, di Antje Damm, Orecchio Acerbo.

Un’opera originale, a metà tra il disegno e la fotografia, è Cosa diventeremo? Riflessioni intorno alla natura di Ante Djamm (Orecchio Acerbo, traduzione di Anna Becchi): l’autrice qui pone al giovane lettore oltre sessanta domande: le piante hanno diritti? Che ne dici di vivere in libertà per sempre? Cosa possiamo imparare dalla natura? Quale domanda vorresti fare ad un animale?. Domande che costituiscono la base per lunghe e profonde conversazioni, in un susseguirsi di affascinanti fotografie.

Grazie alla loro capacità di far ragionare e di rappresentare un luogo d’incontro tra adulti e bambini, questo genere di libri può essere considerato, senza dubbio, un patrimonio imprescindibile per la crescita e lo sviluppo del pensiero critico.

 

Un libro per diventare natura
“Come un albero”, di Maria Gianferrari, illustrazioni di Felicita Sala, Rizzoli.

Avete mai pensato a quanto anche noi possiamo essere simili agli alberi? Come un albero, di Maria Gianferrari e accompagnato dalle stupende illustrazione di Felicita Sala (premiata come Migliore Illustratrice al premio Andersen 2020), ci fa riflettere su quanto anche noi esseri umani siamo affini agli alberi. La nostra spina dorsale non assomiglia forse al tronco degli alberi? Anche il nostro essere comunità ci avvicina al mondo della natura. D’altronde, gli umani, così come gli alberi, possono unirsi a formare una foresta: non è questa la nostra forza più grande? Molto interessanti sono anche le pagine finali di questo albo illustrato, che offrono informazioni sull’anatomia degli alberi e consigli su come salvare un albero.

 

Un manuale per agire
“Il manuale delle 50 piccole rivoluzioni per cambiare il mondo”, di Pierdomenico Baccalario e Federico Taddia, illustrazioni di Antongionata Ferrari, Il Castoro.

E per tutti coloro che vogliono mettersi alla prova per cambiare in meglio il mondo e credono che anche una piccola azione possa fare la differenza, vi suggeriamo Il manuale delle 50 (piccole) rivoluzioni per cambiare il mondo, di Pierdomenico Baccalario e Federico Taddia, illustrazioni di Antongionata Ferrari, Il Castoro, Milano, 2018.

Cliccando qui troverete un breve video di presentazione.

Librai e libraie alle scuole Stoppani e Bacone di Milano

Il viaggio della nostra mostra fra le classi

Si è conclusa da poco la mostra-mercato che nelle ultime settimane abbiamo allestito presso l’istituto comprensivo A. Stoppani e la scuola primaria Bacone, a Milano, coinvolgendo anche alcune classi delle medie della Santa Caterina.
Ci piacerebbe parlarvi di questa esperienza che, come sempre, è stata un’avventura che ci ha arricchiti enormemente. Il tutto è stato possibile grazie alle insegnanti, da sempre grandissime promotrici della lettura a scuola, che – con grande sforzo, sacrificio e determinazione – ci hanno permesso di realizzare la mostra. Le ringraziamo di cuore!
 
Abbiamo portato a scuola, in palestra alla Stoppani e nella sala cinema alla Bacone, più di 1’000 libri, per le diverse classi, differenti per generi e tipologie, ma anche adatti a coloro che non parlano bene l’italiano o che hanno bisogno di linguaggi specifici.
Un piccolo assaggio di quella che è la nostra libreria, che sebbene sia molto vicina alle scuole, non è conosciuta da tutti i bambini e le bambine. Ogni mattina abbiamo oltrepassato i cancelli della scuola con i nostri libri nello zaino, libri di poesia di cui abbiamo letto l’incipit o brani salienti per rompere il ghiaccio e per conoscerci meglio, creando l’atmosfera giusta per esplorare il mondo attraverso una storia. Il resto lo hanno fatto loro, i bambini e le bambine, tenendosi per mano mentre ascoltavano, alzando la mano per esprimere a turno le proprie idee, ascoltando con emozione il proprio compagno esporre le sue, e ridendo insieme per quelle battute che sono sempre capaci di restituire la leggerezza che rende tutto più piacevole.
Perché le storie servono anche a questo: a stare insieme, a sentirsi parte di una comunità che nelle parole e nelle illustrazioni coglie un’opportunità, quella di una vita più piena a cui dare infiniti e diversi finali.
 
Sono state due settimane bellissime e smontare la mostra è come tornare a casa da un lungo viaggio, mille emozioni diverse si mischiano alla nostalgia di un’avventura che vorremmo non finisse mai.
Torniamo in libreria per tanti nuovi progetti, le valigie sempre pronte per ripartire e le porte spalancate, come a dire: vi aspettiamo a casa, la vostra.
 
Sei un insegnante e ti farebbe piacere organizzare un’attività a scuola? Contattaci allo 02-29533555 o scrivici a info@lalibreriadeiragazzi.it per saperne di più!

Non solo italiano!

Due versioni dello stesso corso a cura di Ramona Parenzan (editrice e autrice Watta edizioni): mercoledì 20 aprile (ore 17.00-19.00) in presenza e giovedì 5 maggio (ore 17.30-19.00) online su Google Meet.

LIBRI PER BAMBINI CHE PARLANO DI PASQUA, DI UOVA E DI GALLINE

Illustrazione tratta da “L’uovo” di Britta Teckentrup, Uovonero.

Chi dice uovo dice sorpresa, e non solo quella che ogni bambino si aspetta di trovare nelle cioccolatose uova pasquali. La natura si è davvero sbizzarrita nel dare alle uova forme, colori e dimensioni estremamente diverse da una specie animale all’altra, ma sempre sorprendenti.

Una varietà nella quale riconosciamo e apprezziamo alcune caratteristiche ricorrenti: la piacevole superficie, perfettamente levigata o leggermente porosa; e quella speciale struttura curvilinea che conferisce ad esse una inaspettata resistenza, nonostante l’apparente fragilità.

Ma la vera sorpresa, naturalmente, palpita e cresce là sotto il guscio, preparandosi alla vita: uccelli, rettili, insetti, anfibi, molluschi…se solo potessimo dare un’occhiata a cosa succede dentro un uovo prima che la piccola creatura ne esca per sempre… In realtà, un modo c’è: un libro!

In quest’ultimo anno, per una strana congiuntura, diversi editori hanno deposto nelle nostre librerie dei bellissimi libri sulle uova. A dozzine! Ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi e ve ne vogliamo proporre alcuni, che affrontano l’argomento da diversi punti di vista e con diverse soluzioni. E non manca un gallinario!

 

 

 

 

 


Per saperne di più: cosa succede dentro un uovo?
“Dentro le uova” di Clara Corman. La Margherita edizioni.

DENTRO LE UOVA  –  di Clara Corman, ed. La Margherita

Guardare cosa c’è dentro, cosa c’è dietro, cosa c’è prima… ci sono libri che tutti i bambini conoscono fin da piccoli, e che qui ci vengono in soccorso: i libri con le finestrelle. Questo cartonato di medio formato si rivolge a bambini sicuramente più grandicelli, naturalisti in erba che possono sollevare il flap a forma di uovo posto al centro di ogni pagina di destra, per scoprire che animale sta crescendo sotto il guscio. I testi sono sintetici ma scientificamente precisi e, sulla pagina di sinistra, vengono brevemente descritte anche caratteristiche e comportamento della specie corrispondente.

 

 

 

 


“Fatti assodati sulle uova” di Lena Sjöberg. Camelozampa.

FATTI ASSODATI SULLE UOVA di Lena Sjoberg, ed. Camelozampa

Per saperne ancora un po’ di più, ecco uno sfizioso approfondimento da proporre all’attenzione di bambini dai 6 anni. Sapere come fa a respirare un pulcino dentro l’uovo, quante uova deponeva un dinosauro (lo sapete che anche loro costruivano i nidi?), come fanno i ragni ad appendere le uova alle loro ragnatele…anche qui informazioni rigorosamente scientifiche, ma nelle ultime pagine non mancano divertenti notizie di tutt’altra natura: qualche consiglio su come decorare le uova pasquali, per esempio, e poi tanti proverbi divertenti e un sacco di curiosità.

 

 

 

 

 


“I miei primi esperimenti con l’uovo” di Cécile Jugla, Jack Guichard. Editoriale Scienza.

I MIEI PRIMI ESPERIMENTI. L’UOVO – di Cécile Jugla e Jack Guichard, ed. Editoriale Scienza

Provare per credere: se qualcuno non si fidasse di così tante informazioni e volesse verificarne qualcuna di persona, ecco un praticissimo manuale ad uso dei più curiosi, con semplici esperimenti che si possono comodamente fare a casa. Basta aprire il frigorifero e procurarsi un comunissimo uovo di gallina. Dalle più semplici osservazioni ravvicinate per guardare meglio come è fatto fuori e dentro, alle prove di galleggiamento per calcolare quanto è “vecchio” un uovo, alle gustose prove di cottura che ci fanno anche capire di cosa sono composte le varie parti.

 

 

 

 

 

 


L’uovo è anche un elemento ricorrente nelle espressioni artistiche, mitologiche e culturali dei popoli
“L’uovo” di Britta Teckentrup. Uovonero

L’UOVOdi Britta Teckentrup, ed. Uovonero

Un elemento naturale di apparente semplicità, in realtà complesso ed elegante come un uovo, viene qui raccontato con un linguaggio scientifico che accosta i dati biologici ad altri saperi come mitologia, arte e religione. Quasi per riprendere la perfezione dell’oggetto descritto, anche il libro che abbiamo fra le mani ha qualcosa di mirabilmente definito ed equilibrato nella scelta del formato, della carta utilizzata, della grafica. Un piccolo capolavoro!

 

 

 

 

 

 

 


Libri illustrati che hanno per protagonisti pulcini e galline, per riflettere o per divertirsi
“Le galline di Sonya” di Phoebe Wahl. Natura e Cultura editrice.

LE GALLINE DI SONYA – Phoebe Wahl, ed. Natura e cultura

Parlando di libri e di uova, non poteva mancare qualche storia con il più familiare degli animali produttori di uova, la gallina. Eccone una che ci ha colpito non solo per le bellissime illustrazioni, avvolgenti e pastose, ma anche per la storia che parla di cose profonde come il valore della vita, la famiglia e l’empatia, con parole semplici e immagini di grande calore. Il papà di Sonya affida alla bambina tre morbidissimi pulcini, che lei accudisce amorevolmente facendoli diventare galline adulte. Una notte una volpe si infila nel pollaio e porta via una delle tre galline: anche la volpe ha una cucciolata da sfamare, spiega il papà, ogni creatura ha una dignità e degli affetti dei quali prendersi cura.

 

 

 

 

 

 

 

 


“Luisa. Le avventure di una Gallina” di Kate DiCamillo. Giunti.

LUISA. LE AVVENTURE DI UNA GALLINA – di Kate DiCamillo e Harry Bliss, ed. Giunti

Si cambia completamente scenario con le rocambolesche vicende di Luisa, gallina simpatica e temeraria che di starsene tranquilla nel pollaio proprio non ne vuol sapere. Scorrerie piratesche, movimentate piste di circo, ladruncoli di polli… le sue scorribande hanno sempre finali piuttosto burrascosi, e a Luisa non resta che tornarsene ogni volta con le penne ripiegate al punto di partenza: al calduccio del suo pollaio, dove schiacciare un pisolino insieme alle sue compagne e rimettersi in forma, per la prossima avventura.

 

 

 

 

 

 


E per finire… tutto, ma proprio tutto sulle nostre amiche galline!
“Il Gallinario” di Barbara Sandri, Francesco Giubbilini, Camilla Pintonato. Quinto Quarto.

IL GALLINARIO – di Barbara Sandri, Francesco Giubbilini, Camilla Pintonato, ed. Quinto Quarto

E da ultimo, dopo tanto parlare di uova e di galline, guardate cosa abbiamo scovato per voi: un delizioso libro per sapere tutto ma proprio tutto su un animale che riserva incredibili sorprese, proprio come le uova delle quali abbiamo tanto parlato! E non dite che sapete già tutto: come ci vede una gallina? Quante centinaia di razze esistono? In cosa il loro scheletro assomiglia a quello di alcuni dinosauri? Che tipo di musica preferiscono? E soprattutto, la domanda che tutta l’umanità si ripete da sempre da secoli e forse millenni: è nato prima l’uovo o la gallina?

 

 

 

 

 

 

 


La Pasqua è nell’aria: scopri qui tutti i nostri titoli a tema pasquale! Se verrai in libreria dal 1 al 16 aprile, trova il pulcino nascosto tra i libri: riceverai un dolce regalo in omaggio!
Inoltre, per qualsiasi ordine effettuato sul nostro sito fino al 13 aprile, inseriremo nel pacco una sorpresa pasquale per te!

pasqua promo sito_banner

pulcino_banner

I PROSSIMI EVENTI PER BAMBINI IN LIBRERIA!

Tornano le letture in libreria! Eccovi il calendario “bilingue & multiculturale” di aprile direttamente dalla nostra mostra interattiva “Sguardi al confine”: dalle letture interculturali di Ramona e Lia, fino alle letture in arabo, francese e spagnolo con Giorgia, Ziena e Anita!

Non solo fiabe! Workshop in libreria

Riprendiamo le attività in presenza con Ramona Parenzan: il laboratorio, dedicato a insegnanti, educatrici, educatori, bibliotecarie e bibliotecari, si terrà alla Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi di Brescia sabato 19 marzo, dalle ore 9.30 alle ore 12.30. Di seguito, tutte le informazioni.

FORTI E TENERI: I NUOVI PAPÀ

libri per la festa del papà
Illustrazione tratta da Papà, mi prendi la luna, per favore?, di Eric Carle, La Margherita.

 

Tanti consigli di libri per la festa del papà!

 

Se ci guardiamo intorno, quanti tipi di papà esistono, oggi?

Sicuramente molti più di un tempo e così, quando pronunciamo questa semplice parola, possiamo immaginare

 

un papà sempre sicuro di sé,

Ci pensa il tuo papà, Mireille d’Allancé, Babalibri.

un super-papà che soccorre il suo piccolo e gli risolve ogni problema,

Papà-isola, Èmile Jadoul, Babalibri.

un papà-capanna rassicurante e protettivo,

Papà-isola, Èmile Jadoul, Babalibri.

un papà-aeroplano con il quale decollare per conoscere il mondo,

Papà-isola, Èmile Jadoul, Babalibri.

un altro che segue il suo cucciolo alla giusta distanza, un compagno di giochi spiritoso e un po’ imbranato, un amico con il quale chiacchierare delle cose che più amiamo, una salda guida che ci tiene fra le mani ma sa quale è il momento giusto per lasciarci andare.

Ancora papà, Mariapaola Pesce, Irene Penazzi, Terre di Mezzo.

 

Non c’è bisogno di essere super, perché il contrario di “super” non vuol dire che non si vale niente.

 

Insomma ce ne sono tanti di papà, o magari ogni papà ha dentro tutte queste cose insieme, e altre ancora. Ci piace immaginare che la lista sia molto ma molto più lunga, e sperare che anche le parole semplici come “papà” possano avere sfumature sempre diverse. E nei libri, una pagina dopo l’altra, questa speranza si avvera.

 

Qualche esempio? Lo trovate fra le pagine degli albi che vi proponiamo, una piccola scelta, ma rende bene l’idea:

  • Ci pensa il tuo papà, di Mireille d’Allancè, traduzione di Federica Rocca, Babalibri, Milano, 2019.
  • Papà-isola, di Émile Jadoul, traduzione  di Federica Rocca, Babalibri, Milano, 2014.
  • Chiedimi cosa mi piacedi Bernard Waber, illustrato da Suzy Lee, traduzione di Davide Musso, Terre di mezzo, Milano, 2015.
  • Le mani di papà, di Émile Jadoul, traduzione di Federica Rocca, Babalibri, Milano, 2021.
  • Ancora, papà!, di Maria Paola Pesce, illustrato da Irene Penazzi, Terre di mezzo, Milano, 2020.
  • Papà sa fare quasi tutto, di Gunther Jakobs, traduzione di Alessandra Valtieri, Il Castoro, Milano, 2019.

Trovate questi e tantissimi altri libri nel nostro negozio on-line e nelle nostre Librerie di Milano e di Brescia.

 

>>>> Clicca qui per la sezione dedicata alla festa del papà!

 

Ogni papà merita di essere coccolato anche con un pacchetto speciale, guardate qui cosa ci siamo inventati! Chiedeteci la vostra confezione regalo!

 

libri per la festa del papà

idee regalo per la festa del papà

FESTEGGIAMO IL NOSTRO COMPLEANNO ALLA BOLOGNA CHILDREN’S BOOK FAIR!

evento bologna_social

Siamo felicissimi di iniziare ufficialmente i festeggiamenti per i nostri cinquant'anni alla Bologna Children's Book Fair!

In occasione della fiera di Bologna, vi aspettiamo numerosi

📌 mercoledì 23 marzo 2022, alle 12.30
presso la Sala Melodia a BolognaFiere (Viale della Fiera 20, 40127 Bologna)
evento bologna_social

Una tavola rotonda per celebrare i 50 anni della nostra libreria, la prima in Italia nata per i giovani lettori, fondata nel 1972 a Milano, da Gianna Vitali e Roberto Denti. Con editori, autori e bibliotecari, amici nuovi e storici della libreria, grandi protagonisti del panorama editoriale per l’infanzia, per condividere ricordi della sua lunga storia, riflessioni su come la letteratura e l’editoria per ragazzi siano cambiate in questi anni, e le prospettive future. 

Gli ospiti saranno:

Renata Gorgani (Presidente La Libreria dei Ragazzi e Direttrice editoriale Il Castoro),
Alessandra Starace (Responsabile La Libreria dei Ragazzi di Milano e Brescia),
Mariagrazia Mazzitelli (Direttrice editoriale Salani), 
Barbara Schiaffino (Direttrice rivista Andersen), 
Giuseppe Bartorilla (Responsabile Biblioteca dei Ragazzi di Rozzano),

e gli autori: Roberto Piumini, Elisa Castiglioni e Gud.

Speciale lettura di Carnevale in libreria!

lettura di carnevale

Sabato 5 marzo alle 17.00

A Carnevale ogni scherzo vale: si dice così! 
Quello che succederà sabato pomeriggio però non è uno scherzo, è tutto vero: la libraia Silvia e la nostra scimmietta Giovedì aspettano bambine e bambini mascherati per una lettura speciale di carnevale, fatta come sempre di risate e… una piccola grande sorpresa!

📍Sabato 5 marzo ore 17.00, alla Libreria dei Ragazzi, in via Tadino 53, Milano

Per info e iscrizioni:  
info@lalibreriadeiragazzi.it
tel. 02-29533555

lettura di carnevale

Diventa uno Speaker radiofonico! Corso per ragazzi

corso radio

Il primo corso per adolescenti "per fare radio" condotto da professionisti del mestiere

In collaborazione con Teen Social Radio

corso radio per ragazzi

Mercoledì 9, 16, 23 e 30 marzo, dalle 17 alle 18.30

presso La Libreria dei Ragazzi, via Tadino 53, 20124 Milano (MM1 Lima)

Descrizione del corso:

Come parlare in radio? Come scegliere la musica? Come creare una trasmissione? Cosa sono i tempi radiofonici? Quattro appuntamenti per scoprire tutto questo e anche di più!

Inoltre, tutti i partecipanti avranno l’opportunità di condurre una puntata insieme a uno dei conduttori di Teen Social Radio! E magari continuare il percorso in radio!

 

Età: dai 9 anni

Costo: 90€ Iva inclusa

Posti disponibili: 14

Info e iscrizioni: info@lalibreriadeiragazzi.it | tel. 02-29533555

La Libreria dei Ragazzi compie 50 anni e rinnova il suo nome

la libreria delle ragazze e dei ragazzi

Da oggi si chiamerà: La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi

50 anni La Libreria dei Ragazzi

In occasione dei 50 anni della storica libreria fondata da Gianna e Roberto Denti, La Libreria dei Ragazzi rinnova il proprio nome nel segno dei tempi e dei giovani di oggi, e si chiamerà La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi sia nella sede di Milano che nella sede di Brescia. Con l’avvento del nuovo nome che diffonderemo diamo simbolicamente il via a un anno di festeggiamenti!

“Dopo 50 anni di una storia così bella come quella della Libreria, è facile abbandonarsi ai ricordi. Ma l’unico posto dove in realtà possiamo andare è il futuro. E noi siamo diretti lì, assieme alle ragazze e ai ragazzi che sono il nostro oggi e il nostro domani, i protagonisti di quel cambiamento che tutti ci auspichiamo per una società più giusta e di tutti. 

Per costruirla al loro fianco oggi rinnoviamo il patto che già fecero i fondatori Gianna e Roberto con le ragazze e i ragazzi creando un posto unico, specificatamente per loro.

E per camminare verso un mondo più inclusivo, compiamo noi un primo passo di cambiamento. Lo facciamo partendo dal linguaggio, dalle parole che sono capaci di plasmare il mondo. Lo facciamo integrando il nostro stesso nome che da oggi sarà: La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi. Perché è sempre stato così, ma ora vogliamo dirlo meglio, e a gran voce.”

Alessandra Starace, responsabile de La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi


Una grande storia a fianco dei piccoli: ieri, oggi e domani

Nel marzo del 1972, 50 anni fa, Roberto Denti e Gianna Vitali fondavano a Milano La Libreria dei Ragazzi, la prima libreria specializzata in letteratura per bambini e adolescenti in Italia. La seconda in Europa. Il loro sguardo non era rivolto solo al presente, ma proiettato verso una letteratura che doveva ancora fiorire e svilupparsi, con l’avvento di nuovi editori, nuove collane, nuovi autori e nuovi linguaggi.

Prima nel suo genere, in un’epoca in cui l’editoria per ragazzi come oggi la conosciamo era ancora agli albori, la Libreria nasceva quindi come un esperimento pionieristico e all’apparenza un po’ folle, ma su solide idee:

“Nella decisione di aprire La Libreria in Gianna e me c’era l’intuizione che il libro rappresentasse un elemento essenziale nell’aiutare i bambini a crescere” scriveva Roberto Denti.

E partendo da questo presupposto, nei suoi 50 anni la Libreria si è infaticabilmente spesa per coinvolgere l’intera comunità educante nel suo sogno rivoluzionario, intessendo rapporti di collaborazione non solo con editori, autori e illustratori, ma anche e soprattutto con le scuole di ogni ordine e grado, le biblioteche e le famiglie. Si è costituita come un crocevia di relazioni, un centro propulsore di nuove idee, un punto di riferimento per la propria città e oltre. Il suo esempio ha infatti ispirato la nascita di tantissime altre librerie per ragazzi, oggi diffuse in tutta Italia, promotrici culturali nei rispettivi territori.

50 anni dopo, con la guida di Alessandra Starace, nuova responsabile delle librerie di Milano e Brescia, la squadra di librai attuale cerca di proseguire il cammino nello stesso solco tracciato da Gianna e Roberto, rimanendo pronta a cogliere le trasformazioni della società che ci circonda, e le nuove sfide che riguardano il mondo che verrà e che attende i ragazzi e le ragazze di oggi.

librai

Oggi come ieri, la Libreria è pienamente consapevole dell’importanza e centralità delle storie nello sviluppo cognitivo, affettivo ed etico-valoriale dei ragazzi, e della propria responsabilità nella scelta di cosa proporre ai giovani, sapendo che le storie e i contenuti che offriamo loro oggi, sono ciò che porteranno nel proprio futuro.

La Libreria è anche convinta di quanto sia urgente tornare a dialogare dal vivo, a una comunicazione fatta di attenzione, ascolto, empatia, e – oggi più che mai – si offre come centro culturale in grado di garantire all’intera comunità spazi e momenti d’incontro e scambio attraverso i libri.

Gli ultimi anni sono stati cruciali nel mettere a fuoco queste necessità perché – pur nella difficoltà della pandemia – hanno regalato spinte positive ed entusiasmo nel riscoprire quanto la comunità costruita intorno è viva, enorme, in crescita, permettendoci anche nei mesi difficili della chiusura per emergenza, di restare collegati con i nostri lettori in ogni parte d’Italia, e oltre. Negli ultimi due anni abbiamo realizzato corsi di formazione online (I seminari della Libreria dei Ragazzi) con centinaia di persone iscritte, e video letture per i bambini sui nostri canali social che hanno raggiunto oltre 30.000 visualizzazioni – abbiamo ideato nel marzo 2020 il format Restiamo vicini con le storie per non perdere il contatto con il pubblico nei mesi di lockdown, ma la risposta è stata così calorosa che ancora oggi proseguiamo, nella nostra nuova pagina Youtube, offrendo Le letture di Giovedì, video letture con la nostra Scimmietta mascotte, amatissima dai più piccoli (e non solo!).

le letture di giovedi

Il clima è tornato ad essere vivace anche negli spazi fisici della nostra libreria con Gli atelier delle rivoluzioni, laboratori per ragazzi che si tengono tutti i sabato, i tre gruppi di lettura per bambini, adolescenti e adulti, i corsi di scrittura creativa, fumetto e manga per ragazzi sempre sold out, i laboratori per le scuole e la postazione radio fissa di adolescenti, abilissimi conduttori della Teen Social Radio. Il filo diretto con la comunità che torna finalmente in libreria è più forte che mai. Una commovente resistenza possibile grazie all’aiuto, alla passione e alla voglia di esserci di tutti, che ci fa essere pronti per lanciarci oltre, insieme a chi ha costruito con noi.

Inauguriamo quindi un anno speciale per un compleanno tanto importante: le nostre grandi iniziative storiche si intrecceranno a speciali occasioni celebrative, di festa con i ragazzi e di incontri con la comunità di cui la Libreria è, da sempre, parte attiva e integrante.

gli atelier delle rivoluzioni

2022: buon compleanno libreria!
Un anno di eventi fra iniziative storiche e occasioni speciali

Dal 18 febbraio TIRIAMO FUORI I FUORI CATALOGO | 16^ edizione  >>> Scopri di più!
Dal 23 febbraio I MERCOLEDÌ DEI BIBLIOTECARI. Identità plurali: nuovi linguaggi per la multiculturalità | 32^edizione >>> Scopri di più
 
E tanti eventi speciali in occasione dei 50 anni!

Alcune anticipazioni – Programma in aggiornamento

  • 21-24 Marzo 2022

Appuntamento a Bologna Children’s Book Fair

In occasione della più importante fiera del libro per ragazzi al mondo, una tavola rotonda per celebrare i 50 anni de La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi con editori, autori, bibliotecari, amici nuovi e storici della Libreria, grandi protagonisti del panorama editoriale per l’infanzia, per condividere ricordi della nostra lunga storia, riflessioni su come la letteratura e l’editoria per ragazzi siano cambiate in questi anni, e le nostre prospettive future.

  • Maggio 2022

Grande festa in libreria!

I nostri festeggiamenti ufficiali con eventi, laboratori e spettacoli dedicati ai bambini, agli adolescenti, alle famiglie e a tutti gli amici della Libreria. In questa occasione inaugureremo anche la mostra 50 LIBRI IMPERDIBILI PER LE RAGAZZE E I RAGAZZI DI OGGI!

  • Ottobre 2022

La Libreria delle Ragazze dei Ragazzi… in convegno!

Giornate di approfondimenti con i grandi esperti e protagonisti della letteratura per l’infanzia per fare il punto su come l’offerta libraria per ragazzi si è evoluta negli ultimi 50 anni.

La nostra lunga storia in breve!

La Libreria dei Ragazzi ha iniziato la sua attività a Milano nel 1972, fondata dagli storici librai Gianna Vitali e Roberto Denti. Vera e propria istituzione culturale non solo milanese, prima del genere in Italia e tra le librerie per ragazzi più grandi d’Europa, svolge da sempre un’intensa attività di promozione alla lettura, attraverso una ricca programmazione di incontri gratuiti per i bambini e le famiglie con autori e illustratori, laboratori, animazioni sul libro e corsi di aggiornamento per insegnanti, bibliotecari e appassionati dei libri per ragazzi. 

Dal 2007 La Libreria dei Ragazzi di Milano di via Tadino 53 è di proprietà di Editrice Il Castoro e nel 2010 è stata inaugurata una seconda sede “La Libreria dei Ragazzi di Brescia“, in via San Bartolomeo 15/a. 

Dal 2019 Alessandra Starace è la nuova responsabile delle librerie di Milano e Brescia che, in occasione dei 50 anni dalla storica fondazione, rinnovano il proprio nome in La Libreria delle Ragazze e dei Ragazzi.

I Mercoledì dei Bibliotecari | 32^ edizione

Mercoledì dei Bibliotecari_post

Mercoledì 23 febbraio e 2, 9, 16 marzo 2022
ore 10 - 12.30 | ONLINE

 
IDENTITÀ PLURALI: NUOVI LINGUAGGI PER LA MULTICULTURALITÀ

Con Nadeesha Uyangoda, Maria Catena Mancuso, Gianluca Gabrielli, Abdullahi Ahmed, Kento, Eleonora Fornasari, Giuseppe Civati, Serenella Sciortino, Antonio Monaco

Mercoledì dei Bibliotecari_32 edizione

Da ieri a oggi:

Il nostro storico corso I Mercoledì dei Bibliotecari rivolto agli addetti ai lavori e ad appassionati di libri per ragazzi, da 32 anni vede la partecipazione di preziosissimi ospiti, esperti ed autori nel campo della letteratura per l’infanzia, selezionati in modo mirato per il tema specifico dell’anno. Il programma di questa nuova edizione è nato attorno a una necessità: aggiornare il nostro linguaggio, di fronte a una comunità sempre più ricca, plurale e in continua trasformazione. Per essere al servizio di una comunità che cambia abbiamo infatti bisogno di approfondire il significato di alcune parole che usiamo senza coglierne appieno il significato, oppure il rilievo che hanno avuto nella storia del nostro Paese, come ad esempio “razza” e “razzismo”. Si tratta anche di imparare termini nuovi, usati comunemente da quelle che chiamiamo “seconde generazioni” o “nuovi cittadini”. Non si tratta solo di questioni teoriche: ci sfidano a farlo le vite e i volti che incontriamo nelle nostre scuole, di tutti i colori.

Il programma di incontri ONLINE della 32esima edizione:

  • Mercoledì 23 febbraio – h. 10-12.30

NUOVI PROTAGONISTI E NUOVE PAROLE

> Dalle aule scolastiche ai podcast

Con Nadeesha Uyangoda e Maria Catena Mancuso

> La scuola italiana e la questione della alterità “razziale” e/o etnica

Con Gianluca Gabrielli

 

  • Mercoledì 2 marzo – h. 10-12.30

NARRARE LA MULTICULTURALITÀ

> Non si nasce cittadini, lo si diventa sempre

Con Abdullahi Ahmed

> Te lo dico in rap: un codice linguistico amato dai ragazzi

Con Kento

> Tra fantasia e realtà: La ricetta della felicità

Con Eleonora Fornasari

 

  • Mercoledì 9 marzo – h. 10-12.30

L’EDITORIA SI CONFRONTA CON GLI ITALIANI DI OGGI?

Con gli editori Giuseppe Civati (People), Serenella Sciortino (Edizioni Add), Antonio Monaco (Edizioni Sonda)


  • Mercoledì 16 marzo – h. 10-12.30

“50 LIBRI”: PERCORSO BIBLIOGRAFICO FRA CINQUANTA TITOLI SIGNIFICATIVI DEL 2021

Con Germana Paraboschi e Fausto Boccati

 

Per tutti i partecipanti è previsto quest’anno un quinto appuntamento: un mercoledì del mese di Maggio (la data sarà comunicata durante il corso) in cui contiamo di ospitare tutti in presenza e festeggiare i 50 anni della Libreria!

Costi: 110€ per l’intero ciclo di incontri, 43€ per il singolo incontro

Info e iscrizioni: serviziobiblioteche@lalibreriadeiragazzi.it | 0229533555


La libreria, le biblioteche... e un futuro che non ha mai fine.
La nascita dei Mercoledì dei Bibliotecari

A cura di Fausto Boccati

 

La Libreria dei Ragazzi di Milano è stata la prima in Italia (la seconda in Europa dopo il Children Book Center di Londra) a specializzarsi in questo settore. La saracinesca della libreria si sollevava per la prima volta su Via Tommaso Grossi e dava accesso ad un locale di pochi metri quadri, con un piccolo soppalco per gli uffici. I fondatori, Roberto Denti e Gianna Vitali, raccontavano sempre di non essere riusciti a riempire di libri quello spazio pur così angusto: non ce n’erano abbastanza sul mercato editoriale! Le novità che uscivano in questo settore arrivavano a 230/250 titoli l’anno, contro i circa 8000 di oggi.

Già dall’inizio degli anni ’80, l’attenzione di Gianna e Roberto si è rivolta (oltre che alle famiglie e al mondo della scuola) alle biblioteche di pubblica lettura, che iniziavano da poco a precisare meglio l’organizzazione delle collezioni rivolte all’infanzia, con veri reparti per ragazzi, che prima non esistevano. Le bibliotecarie e i bibliotecari entravano dunque in perfetta sintonia con la mission della Libreria dei Ragazzi: essere sempre più informati, conoscere gli autori gli editori e le opere a disposizione sul mercato e renderle disponibili ai giovani utenti della biblioteca. In un ambiente che, come Roberto sempre sottolineava, consentiva ai ragazzi “quella libertà di scelta che resta l’elemento base per avvicinarsi alla pagina scritta: in biblioteca il ragazzo non è pilotato dal giudizio di insegnanti e genitori, e neanche condizionato dal prezzo del libro che desidera leggere.

La nostra libreria era, allora, l’unico vero riferimento in Italia per conoscere ed accedere alla produzione editoriale del settore; stampava in proprio e distribuiva un bollettino bimestrale di aggiornamento delle uscite editoriali, che raggiungeva così centinaia di bibliotecari in tutta Italia. Nel 1988 organizzò il primo Convegno Nazionale sul tema “I libri per ragazzi nelle biblioteche italiane” e, dal 1990, prende l’avvio il ciclo di quattro incontri che ancora chiamiamo (ecco il perché!) “I Mercoledì dei Bibliotecari”.

Due missioni parallele, dunque, che per sinergia si espressero negli anni ’80 e ’90 in un coinvolgimento ed un entusiasmo del tutto particolari. L’utente finale di tutto ciò, il bambino, restava centro assoluto di azione ed attenzione sia per la libreria che per la biblioteca: “Il vero cambiamento operato dalle biblioteche e dalla libreria dei ragazzi, dunque, è stato quello di occuparsi di lettura per l’infanzia, lasciando la letteratura alla cerchia degli studiosi. Ai giovani lettori un libro o piace o non piace; i giudizi estetico-letterari non sono di loro pertinenza. (…)Il processo di acculturazione -che senz’altro va aiutato- li condurrà a scelte più meditate e determinanti, secondo modalità e tempi diversi da individuo a individuo” (Roberto Denti).

La letteratura per ragazzi, e quello che ci gira intorno: ogni edizione de I Mercoledì dei Bibliotecari coglie un tema particolare, un nodo cruciale che attraversa il mondo dei libri e quello che viviamo al di fuori di essi per soffermarci ad approfondire, intercettare e interpretare cambiamenti, a volte per anticiparli; preparandoci a viverli al meglio nel ruolo di adulti che si occupano di mediare parole e narrazioni, di coltivare immaginari e rappresentazioni, con il pensiero rivolto alle nuove generazioni.

Il cambiamento non ha mai fatto paura a Gianna e Roberto, li ha invece sempre sollecitati a guardarsi intorno per capire con un atteggiamento sicuramente responsabile ma anche improntato all’ottimismo e alla leggerezza. Sempre consapevoli del loro ruolo di interfaccia e mediazione fra mondi diversi, non sempre in dialogo fra loro: l’autore, l’editore, la scuola, la famiglia e, al centro di tutto, il giovane lettore. E infatti la parola “cambiamento” è forse una delle più ricorrenti in molti scritti di Roberto, che in ogni periodo della sua attività e riflessione teorica si è sempre disposto “a rispondere alle richieste di generazioni che in gran fretta cambiavano le loro esigenze” (da “I bambini leggono”, Il Castoro, 2012)

All’insegna di un nome che si è conservato uguale nei decenni, in realtà I Mercoledì dei Bibliotecari si sono dunque sempre sforzati di esprimere al massimo grado questa sensibilità al cambiamento. Come nella scelta dell’argomento di quest’anno, che si propone di esplorare i linguaggi che abbiamo in dotazione per parlare delle (e per fare parlare le) nuove generazioni di cittadini che hanno origini familiari in altri Paesi del mondo e che oggi vivono le difficoltà legate a identità plurali, sfaccettate; condizionati dai nostri sistemi di riferimento, dall’ombra dei nostri retaggi storici e culturali.

Siamo consapevoli anche noi, come sempre lo è stato Roberto, del dovere e dell’onore che abbiamo di traghettare i bambini di oggi verso il domani, di accompagnarli fino alla soglia del futuro, una casa che noi non potremo mai abitare.

Sguardi al confine: la mostra interattiva approda a Brescia!

La stagione di eventi alla Libreria dei Ragazzi di Brescia prende il via con un’iniziativa tutta nuova: una mostra interattiva per bambini e adulti interamente pensata e creata dai librai.
Non solo di una mostra si tratta, ma di un vero e proprio viaggio dentro se stessi, proprio come i libri ci consentono di fare. Accompagnati da un libraio-guida, sarà possibile immergersi in un percorso di dialogo con le storie: ogni partecipante attraverserà grandi domande per interrogarsi su se stesso, sull’altro e su cosa ci separa, e saranno proprio i libri esposti, i luoghi in cui ognuno potrà trovare le proprie risposte.

LA MOSTRA: perché parlare di confini
130 libri “opere d’arte” che costituiranno il percorso sono frutto di un’attenta selezione operata dai librai fra migliaia di proposte editoriali per ragazzi che oggi il mercato offre. I testi selezionati per la mostra saranno suddivisi in sei aree tematiche  con l’obiettivo di accompagnare i visitatori sul filo del confine che ci separa  dall’altro , per esplorare e riflettere su tutte le forme che quel confine può assumere: le differenze linguistiche, ma anche l’incapacità di esprimersi e la mancanza di dialogo, le differenti culture, le distanze generazionali e i diversi modi di pensare, fino ai propri muri interiori.
Una mostra per star lì, sulla sommità di quel confine che esiste fra noi e l’altro, e capire di cosa si tratta. Spesso si ha paura di ciò che non si conosce, e salire sul muro e guardare giù dall’altra parte, esplorare i confini, vuol dire finalmente spingersi a conoscere l’altro, e insieme, noi stessi: “Non bisogna mai avere paura dell’altro, perché tu, rispetto all’altro, sei l’altro” (Andrea Camilleri)
Ultima tappa del percorso è il   laboratorio   Esploriamo i nostri muri , spazio in cui i visitatori potranno esprimersi e dar vita a narrazioni ed elaborati che diventeranno parte integrante della mostra.

UNA MOSTRA PER CHI? Una mostra per tutti
La mostra si rivolge ai bambini e alle bambine a partire dai 6 anni, agli adulti che desidereranno accompagnarli in questo percorso, ma anche agli adulti che vorranno intraprenderlo autonomamente.
L’iniziativa nasce con il desiderio che la mostra possa viaggiare nelle scuole: questo percorso esperienziale è infatti pensato anche per essere una mostra itinerante che le scuole potranno ospitare nei loro spazi.

Per il pubblico di bambini, ragazzi e adulti, la mostra sarà invece visitabile su prenotazione alla Libreria dei Ragazzi di Brescia  dal 15 gennaio al 30 aprile 2022.

Scuole: è possibile prenotare una visita per la classe o ricevere informazioni per ospitare la mostra a scuola.

CORSO DI ACQUARELLO

corso di acquarello

Con l'illustratrice Giuliana Donati

corso di acquarello
Quattro appuntamenti: 26 febbraio, 5-12-19 marzo, dalle 15.00 alle 16.30
presso La Libreria dei Ragazzi, via Tadino 53, 20124 Milano (MM1 Lima) 
 

Descrizione del corso:

“Hello Spring: coloriamo la primavera!” è un corso di acquarello per imparare a usare gli acquarelli come dei veri illustratori. Aspettiamo insieme la primavera… disegnandola con gli acquarelli! 

A ogni incontro esploreremo con i pennelli i protagonisti della primavera: i fiori, i funghi, gli gnomi, gli insetti, gli uccellini, le nuvole, l’arcobaleno, i cieli colorati, gli alberi e così via. A conclusione del corso produrremo una grande tavola finale con tutto quello che avremo imparato, da appendere in casa per rendere più colorata l’attesa della primavera.

Come scrive Giuliana Donati nel suo blog, capita frequentemente che gli acquarelli vengano usati senza seguire le giuste istruzioni. Uno degli obiettivi di questo laboratorio è quello di far prendere confidenza con questa tecnica che, una volta superata la diffidenza, si dimostra veloce, allegra, incontrollabile, creativa e coloratissima!

Clicca qui per capire meglio come sono strutturati i laboratori di acquarello a cura dell’illustratrice!

 

Chi è Giuliana Donati?

Giuliana Donati vive e lavora a Milano come illustratrice freelance da più di vent’anni. Diplomata in Illustrazione presso l’Istituto Europeo di Design di Milano, collabora con alcune delle principali case editrici italiane ed estere: RCS Scuola, Giunti, Einaudi, Dami Editore, DeAgostini Scuola, Mondadori, Caramel éditions, Edizioni San Paolo, Barron’s Educational books. Oltre all’attività di illustratrice, progetta e realizza laboratori d’arte per bambini delle scuole d’infanzia e primaria.

Maggiori informazioni su giocagiocagioca.com

 

giuliana donati

 

Informazioni sul corso:

Costo: 90 € (Iva inclusa)

Età: dai 7 anni, ma anche per adulti!

Posti disponibili: 14

Per iscriversi: info@lalibreriadeiragazzi.it | tel. 02-29533555

Il Giorno della Memoria: un filo di parole per raccontare il passato e costruire un futuro migliore

giorno della memoria
giorno della memoria

Nel corso di questi ultimi anni, in occasione del Giorno della Memoria, capita sempre più spesso di fermarsi a pensare che le voci che finora ci hanno aiutato a ricordare potrebbero esaurirsi. È una prospettiva che ci spaventa: come faremo ad afferrare la gravità di quello che è stato se nessuno tra coloro che ha vissuto quegli eventi potrà più raccontarli?

Senza dubbio, la Storia ci ha consegnato diversi e numerosi documenti che, si spera, impediranno di dimenticare. Tuttavia, quando non potremo più ascoltare e osservare le preziose testimonianze fatte di parole e silenzi vivi, di gesti e di sguardi, sapremo ancora, se non comprendere, almeno intuire la sofferenza, la paura, lo smarrimento, la rabbia provati dalle vittime di quelle atroci ingiustizie?

Sapremo ancora, davvero, dirci consapevoli della disumanità di cui può macchiarsi il genere umano?

I nostri consigli di lettura

sulle ali della speranzaSulle ali della speranza. Il mio diario di bambina in fuga dalla Shoah“, di Bruna Cases e Federica Seneghin, Piemme, Milano, 2022

 

Consigliato da Costanza

 

In questo libro l’esperienza di Bruna Cases, che da anni porta la sua testimonianza alle bambine e ai bambini e alle ragazze e ai ragazzi delle scuole italiane, è racchiusa in uno scritto che riesce a mantenere il calore di un racconto orale. Le pagine cucite insieme alla giornalista Federica Seneghini arricchiscono e completano con naturalezza e rispetto il diario, allegato integralmente al volume, che la giovanissima Bruna iniziò a scrivere nell’ottobre del 1943, quando, sul punto di fuggire in Svizzera, pensò che «sarebbe valsa la pena prendere qualche appunto per ricordar[mi] di questa impresa in futuro». Dalla prima all’ultima pagina, senza differenza tra quelle scritte oggi e quelle scritte allora, il lettore – giovane e adulto – si trova a tu per tu con la Bruna bambina, che, con la sua ingenuità, il suo non capire, la sua crescente preoccupazione, il suo dolore e la rassegnazione per l’abbandono di persone, luoghi e giochi a lei molto cari, lo prende per mano e, con le parole, gli mostra ciò che ha vissuto. La narrazione è chiara e sincera, consapevole che fare sconti non sarebbe opportuno, ma neppure indugiare su un’eccessiva crudezza.

Tanto da piccola quanto da anziana signora, Bruna Cases, mentre ripercorre e ricorda la sua fuga dalla Shoah, sembra avere uno sguardo rivolto al futuro. Un futuro che, dopo averla delusa, le ha permesso di tornare a sperare. Un futuro a cui consegna le sue memorie, che sono preziose quanto una vita, o molte di più.

 

dal pianto al sorriso

Dal pianto al sorriso. Il romanzo ritrovato di una grande scrittrice“, di Lia Levi, Illustrazioni di Carla Manea, Piemme, Milano, 2022

Consigliato da Fausto

 

Una decina di pagine dell’autrice introducono questo suo breve racconto ricostruendone, sul filo dell’emozione, la genesi e il singolare ritrovamento. Una storia che scrisse quando aveva dodici anni e che, pur non raccontando direttamente di sé, testimonia del diffondersi delle leggi razziali in Italia. La giovane Lia donò il manoscritto alla madre, la quale lo conservò all’interno del suo diario personale; e lì, più di settant’anni dopo, la scrittrice l’ha ritrovato, con tanto di sottotitolo: “Breve storia di nove mesi di dominazione tedesca”. Abbiamo così tra le mani una ‘storia nella Storia’; una primissima prova letteraria, vibrante di vita e ricordi, che documenta la nascita di una scrittrice e di una importante testimone del nostro recente passato.

per chi splende questo lumePer chi splende questo lume. La mia vita oltre Auschwitz“, di Virginia Gattegno con Matteo Corradini , Rizzoli, Milano, 2022

Consigliato da Fausto

 

Nella ricostruzione romanzata di Matteo Corradini, che si conferma autore di grande sensibilità e misura narrativa, i ricordi personali di Virginia Gattegno diventano memoria, storia collettiva. E raccontare la memoria è come rintracciare con le parole quel filo (logico o illogico) che dal passato porta all’oggi. Ogni evento storico appare allora sotto una luce diversa, un momento di passaggio che illumina il presente e ci collega al futuro. Il valore di una testimonianza così intensa forse è proprio qui: rendere più consapevoli del momento storico che stiamo vivendo oggi, e ricordare che possiamo sempre contribuire a determinare il nostro futuro.

la casa segretaLa casa segreta, di Erminia dell’Oro, Illustrazioni di Benedetta Sala, Piemme, Milano, 2022

 

Consigliato da Silvia

 

In una commovente storia che oltrepassa le stagioni e attraversa le vie di Milano e di Magenta, Dino Mohlo ci racconta come è difficile essere un bambino in una Lombardia nel pieno periodo delle leggi razziali. Erminia Dell’Oro, con la sua sensibilità al tema, cattura il lettore alternando eventi e fatti storici, facendo della casa segreta che ha salvato Dino e la sua famiglia un ulteriore luogo di memoria che tiene in vita il ricordo di una strage tutt’oggi indimenticabile.

 

il baule dei segretiIl baule dei segreti. La storia delle bambine sopravvissute ad Auschwitz“, di Andra e Tatiana Bucci illustrato da Elisabetta Stoinich, Mondadori, Milano, 2022

Consigliato da Fulvia

La storia delle sorelle Andra e Tati e della loro famiglia viene raccontata attraverso i ricordi che vengono riportati alla mente delle due bambine da diversi oggetti della loro infanzia, che le due sorelle ritrovano in un baule. Una storia che parte dalla nonna materna, arrivata a Fiume per sfuggire alle persecuzioni russe contro gli ebrei, e che arriva fino alle due nipotine. Andra e Tatiana Bucci sono state internate ad Auschwitz, insieme a gran parte della loro famiglia, a soli 5 e 7 anni: anche due bambine così piccole si sono trovate ad avere a che fare, da sole, con l’atrocità di un campo di sterminio, tanto che «dopo un po’ diventò addirittura normale vivere in quel modo». Attraverso il suo stile semplice e leggero e grazie all’espediente dei ricordi e degli oggetti con cui viene raccontata, questa storia dà la possibilità di far capire anche ai lettori più piccoli cosa avvenne nei lager nazisti e in Italia dopo l’emanazione delle leggi razziali e lo scoppio della Seconda guerra mondiale.

la fisarmonica verdeLa fisarmonica verde“, di Andrea Satta, Mondadori, Milano 2022

Consigliato da Alessandra

Un romanzo che nasce dall’esigenza dell’autore di ricostruire la vita del padre rinchiuso in un campo di concentramento nazista, all’indomani della sua morte. Un viaggio compiuto insieme a suo figlio, in Germania, quasi al confine con la Polonia, alla ricerca della verità, per poter dare voce ai silenzi di un uomo ritornato dal lager con un segreto nel cuore. Una testimonianza che ci invita a stare in guardia da qualsiasi segnale di estrema disumanità. A lottare contro le ingiustizie e a far sì che da tanta crudeltà “possano nascere comportamenti virtuosi, di giustizia universale, ammirevoli per la loro semplicità(L’Indice dei libri del mese, gennaio 2022).

I libri sono tutti disponibili anche in libreria. Speriamo di avervi dato dei buoni consigli di lettura che facciano riflettere, per ricordare insieme il Giorno della Memoria.

Il GRUPPO DI LETTURA PER ADULTI LEGGE “L’ULTIMO CACCIATORE” DI DAVIDE MOROSINOTTO

 

L’ultimo cacciatore,  di Davide Morosinotto, autore vincitore del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2021 con La più grande (Rizzoli) per la categoria 11+, è il prossimo libro attorno a cui si riunirà il Gruppo di Lettura per adulti martedì 22 febbraio.

Un romanzo  che, come recita la quarta di copertina, parla di “Un mondo fantastico e feroce che affonda le proprie radici nella Preistoria” e che dialoga “con uno dei classici più amati di sempre, Il signore delle mosche”, un romanzo d formazione  che racconta l’avventura di un gruppo di bambini che dopo un incidente aereo si ritrova su un’isola deserta e si deve organizzare senza la vigilanza degli adulti.

Costretti a lottare per sopravvivere, i ragazzi mostreranno l’ autentica natura degli uomini, mettendo in luce la parte più autentica e selvaggia.

E’ proprio questo l’aspetto che Davide Morosinotto ha dichiarato di aver più amato nel “Signore delle mosche” che per lui è un “capolavoro assoluto” e di “un’attualità sconvolgente” in quanto restituisce una visione dell’infanzia più vera e autentica,  in cui sono presenti sia il bene che il male, e che viene raccontata in modo anche spietato.

Per ascoltare l’intervista in cui l’autore presenta il libro clicca QUI.

Vi ho incuriosito? Vi è venuta voglia di procurarvi il libro e compiere questa esperienza di lettura insieme?

Se la risposta è si, allora non resta che scrivermi e unirvi al nostro Gruppo di Lettura per poterne poi parlare nel prossimo incontro che si terrà on line sulla piattaforma Zoom.

Le uniche regole da rispettare sono: leggere il libro integralmente e mostrarsi accogliente verso tutti i partecipanti, ricordando che nessuna lettura è uguale all’altra.

Per qualsiasi informazioni potete scrivermi al seguente indirizzo e-mail: alessandra@lalibreriadeiragazzi.it

 

 

Costruisci il tuo Elfo Portafortuna!

costruisci il tuo elfo portafortuna

"Si dice che ogni elfo sia unico e singolare, così come il luogo in cui decide di stare..."🎄🎅🏻

costruisci il tuo elfo portafortuna

Abbiamo pensato di portare un po’ di fortuna nelle vostre case con un’idea tutta natalizia: per ogni acquisto superiore a 25,00€ sul nostro sito, vi regaleremo un KIT PER COSTRUIRE IL VOSTRO ELFO PORTAFORTUNA!

La promozione è valida fino al 19 dicembre: non preoccupatevi, se ordinerete entro questa data sarete sicuri di ricevere i vostri regali in tempo per Natale.

Insieme ai vostri acquisti, nel pacco riceverete tutti i materiali necessari e le istruzioni per poter costruire il vostro piccolo elfo. 

In più, per gli acquisti di qualsiasi importo, su richiesta realizziamo dei pacchettini natalizi! Basta indicarcelo nelle Note sull’Ordine prima di completare il pagamento.🎁

pacchetti natalizi

 

Noi abbiamo già costruito il nostro elfo e l’abbiamo appeso all’albero di Natale in libreria, sperando che ci porti un po’ di fortuna. Ora aspettiamo le foto dei bellissimi elfi che realizzerete!

elfo portafortuna

Letture a colazione

bimba landmann

Tutte le domeniche alle ore 11.00 in libreria tra letture e laboratori

bimba landmann
Programma:
 
Domenica 5 dicembre, ore 11.00
“Il magico mondo di Valdombra” – Lettura animata con Martina Folena
 
Martina Folena, autrice del libro “Valdombra”, vi farà immergere in questa storia avventurosa, nella quale non mancano draghi, eroi e personaggi buffi e misteriosi.
Leggeremo, sogneremo e infine giocheremo insieme a un simpatico quiz che ci svelerà a quale dei personaggi del libro assomigliamo di più. Tutti i partecipanti avranno l’opportunità di conoscere l’autrice e portare a casa una copia del libro con dedica.
L’autrice: Martina Folena è un’educatrice teatrale specializzata in narrazione per l’infanzia. Con il progetto “La Cantastorie” fa rivivere la tradizione orale, raccontando fiabe popolari ed esibendosi all’interno di festival ed eventi, in teatro e recentemente anche in televisione. Sulla sua scrivania ci sono pile di libri di fiabe, fogli pieni di annotazioni e il suo gatto arancione, Calvin, a cui piace dormire sopra gli appunti. Martina vive a Milano, ma ha spesso la testa altrove. Chi desidera entrare nel suo mondo fiabesco, può farlo visitando il sito web: www.lacantastorie.com.
 
Informazioni:
Durata: 60/90 minuti
Prenotazione obbligatoria
Età: dagli 8 anni 
Ingresso gratuito
Info e iscrizioni: info@lalibreriadeiragazzi.it / tel. 02-29533555
 
Domenica 12 dicembre, ore 11.00

“La mia enciclopedia immaginaria” con Bimba Landmann 

Incontro di lettura-laboratorio ispirato al libro “ENCICLOPEDIA DEI MIEI AMICI IMMAGINARI” di Bimba Landmann, Camelozampa Edizioni

Lettura/racconto del testo: sfoglieremo il libro, soffermandoci solo su alcuni aspetti, come ad esempio quante forme possono avere gli amici immaginari, quanti colori. Ne esiste uno uguale all’altro? Quali sono le caratteristiche di ognuno? E come fare a farlo “vivere” nel nostro mondo?

Laboratorio: sulla base di queste idee, ogni bambino sarà poi libero di creare con la sua fantasia il proprio amico immaginario, disegnandolo su una piccola enciclopedia immaginaria personale, riportando gli elementi importanti del suo amico: caratteristiche, oggetti magici, possibilità, eventuali trasformazioni, di cosa si nutre, come vive e dove vive.

Momento di condivisione: osserveremo e viaggeremo dentro alle enciclopedie dei nostri compagni scoprendo quanto differenti saranno gli amici: questa incredibile unicità sarà tesoro prezioso per ogni bambino. 

www.bimbalandmann.com

Informazioni:
Durata: 60/90 minuti
Prenotazione obbligatoria / posti disponibili: 20
Età: dai 5 anni 
Ingresso gratuito
Info e iscrizioni: info@lalibreriadeiragazzi.it / tel. 02-29533555
 
Domenica 19 dicembre, ore 11.00

Lettura natalizia con la scimmietta Giovedì – Letture ad alta voce rivolte ai bambini dai 3 anni in su con la nostra libraia Silvia e la mascotte della libreria Giovedì. Per aspettare insieme alle bambine e ai bambini il Natale divertendosi!

Dopo la lettura verrà offerta una piccola colazione a tutte le bambine e i bambini presenti.

È richiesta la prenotazione.

Informazioni:
Prenotazione obbligatoria
Età: dai 3 anni 
Ingresso gratuito
Info e iscrizioni: info@lalibreriadeiragazzi.it / tel. 02-29533555
letture giovedì

RIPARTIAMO DAI SOGNI. LIBRI PER IMMAGINARE IL FUTURO

ioleggoperche2021contestcover

“Leggere per costruire il Futuro” è il tema del contest che #ioleggoperché ha dedicato quest’anno alle Scuole.

Le studentesse e gli studenti sono chiamati a raccogliere la sfida di immaginare e raccontare il nostro futuro insieme ai libri e alla lettura. Come libreria cercheremo di condividere sulle nostre pagine social le proposte che man mano ci arriveranno. Nell’attesa abbiamo pensato di proporvi dei consigli di lettura che parlano di sogni, progetti e azioni per provare a immaginare il futuro, quello verso cui camminare insieme.