In offerta!

Mammalingua. Ventuno filastrocche per neonati e per la voce delle mamme

14,50 13,78

ISBN: 978888033454 Categories: , Autore: Bruno Tognolini Illustratore: Axel Scheffler Editore: Il Castoro Pubblicato: 19/01/2017 Pagine: 48 Traduzione: R. V. Pavone Dimensioni: 14,5x20 cm Formato: Brossura

Disponibile

Mammalingua è un libro da sfogliare, da leggere, da recitare, da cantare come un’affascinante raccolta di semplici e dolci ninne nanne. Raccoglie ventuno filastrocche piene di suoni e ventuno illustrazioni, per far conoscere il mondo ai piccolissimi. Le parole del testo sono rivolte alle mamme ma il suono è tutto per i bambini che ne ascoltano la voce, la quale li accompagna mentre si addormentano, piangono, giocano… Le filastrocche raccontano dell’acqua, elemento naturale, della bocca che succhia e bacia, del sonno e della cacca (come non parlarne?), insomma il mondo che già  circonda il bambino o che accoglierà  il piccolo che sta per nascere. Un perfetto esempio della potenza del linguaggio e dei suoni nella lettura ad alta voce e nell’ascolto, nelle prime fasi di apprendimento.

“Queste poesie per neonati sono state un’avventura di scrittura come poche, per me. Sapevo da principio che non avrei parlato di loro, ma a loro; dopo un po’ mi sono accorto che parlavo con la voce della mamma, quel misterioso canto di balena che suona nell’oceano ‘là  fuori’. Non ho opposto resistenza a questo canto, e sono nate ventuno filastrocche, una per ogni lettera, nell’alfabeto di una ‘mamma lingua’ originale: ACQUA, BOCCA, CACCA, DORMI, ECCO, FIGLIO, GIORNO, HAI, IO, LINGUA, MAMMA, NO, ORA, PIANGI, QUI, RIDI, SàŒ, TU, UNO, VIA, ZITTI”, racconta l’autore.

Pubblicato a Cagliari dalla Libreria Tuttestorie nel 2002, con la collaborazione del Comune di Cagliari, Mammalingua è stato donato per quattro anni a ogni nuovo bambino nato in quella città . Forte di un grande successo locale, il libro è poi uscito con distribuzione nazionale per Il Castoro in coedizione con Tuttestorie.