L’università di Tuttomio

Fabrizio Silei

13,50

COD: 978886966176 Categoria: Tag:
Numero di pagine 285
Pubblicato 03/2017
Editore IL CASTORO
ISBN 978886966176
Dimensioni 14x20,5 cm
Formato Rilegato

I signori Smirth hanno provato di tutto per trasmettere a Primo i sani valori della vita: l’avidità e l’egoismo. Del resto, l’hanno messo al mondo solo per questo: essere il loro degno erede. Eppure, Primo si rivela un disastro: presta soldi gratis! Sventa imbrogli perfetti! Insomma, è un bambino buono, anzi, no, buonissimo! Come rimediare? Ci vorrebbe una scuola adatta, con un preside arcigno, degli insegnanti severi e dei compagni terribili da prendere a modello. Ma esiste una scuola così? Certo: è l’Università di Tuttomio. E un gelido mattino, Primo viene lasciato proprio davanti al suo portone. Se però pensate che questa sia la sua fine, vi sbagliate di grosso. Mai sottovalutare i cambiamenti (e le risate) che un bambino dalla bontà incorreggibile è capace di scatenare nel mondo.

Chi è l'autore


Fabrizio Silei è nato a Firenze nel 1967. Dopo la laurea in Scienze politiche ha lavorato a lungo come sociologo, prima di passare alla narrativa per l’infanzia. Tiene laboratori e corsi per bambini e adulti sulla scrittura e la didattica della creatività. Le sue illustrazioni di carta gli sono valse il Premio Internazionale Stepàn Zavrel (2007) per la sperimentazione iconica e la ricerca espressiva. Fra gli altri riconoscimenti ha ricevuto, nel 2014, il Premio Andersen Miglior scrittore. Nella sua produzione sono frequenti i temi storici ed ecologisti, ricordiamo alcuni titoli: Dalla Luna alla Terra, Alice e i nibelunghi, Il bambino di vetro, L’autobus di Rosa.

Il consiglio del tuo libraio


Non c’è niente da fare, Primo è un bambino buono. Anzi troppo buono, buonissimo! E in questa storia, dove la famiglia Smith vorrebbe tutto il contrario da lui, Primo è costretto ad entrare in una scuola dove l’unica cosa importante è imparare l’egoismo e l’avidità. Ma il mondo splendido e luminoso che custodisce dentro di se è tanto forte da contagiare chiunque, anche gli strambi personaggi che popolano l’Università di Tuttomio. Divertentissimo, si legge d’un fiato e fra mille risate!

 

Additional Information

età