Un grande giorno di niente

Beatrice Alemagna

20,00

Esaurito

COD: 978889852356 Categoria:
Numero di pagine 48
Pubblicato 2016
Editore Topipittori
ISBN 978889852356
Dimensioni 23x30 cm
Formato Rilegato

In un giorno di pioggia, un ragazzino annoiato gioca con il suo giochino elettronico, ignorato da una mamma troppo impegnata nel suo lavoro. Poi, una passeggiata nel bosco diventa un’avventura che gli permetterà di scoprire una natura straordinaria e magica, bellissima e stupefacente. Un altro capolavoro della meravigliosa Beatrice Alemagna.

Chi è l'autore


Beatrice Alemagna è un’illustratrice italiana. È nata a Bologna nel 1973, vive a Parigi e ha pubblicato con numerose case editrici, tra cui Hélium, Albin Michel, Topipittori, Tate Publisher, Seuil, Autrement, Gallimard, Les grandes personnes, Didier, Thierry Magnier e Rue du Monde.

Il consiglio del tuo libraio


Molto spesso dalla noia nascono i fiori più belli. Forse è questo il significato dell’ultimo albo illustrato di Beatrice Alemagna, attesissimo dai suoi appassionati. Molto più introspettivo e malinconico di Il meraviglioso Cicciapelliccia, ha sicuramente un impatto più lento e profondo e sembra rappresentare la naturale prosecuzione del commovente Che cos’è un bambino?.

Una casetta sulla collina, un giorno piovoso, una mamma, un bimbo – si percepisce la dolorosa assenza del padre ma non ne viene mai specificata la causa – e la noia: sono questi gli ingredienti di una storia che parte lentamente ma che presto si trasforma in un’avventura alla scoperta del mondo naturale, che lascia davvero senza fiato. Le inconfondibili illustrazioni di Beatrice Alemagna sono sempre concepite per essere perfettamente accordate alla narrazione: in principio il piccolo protagonista è sempre minuscolo e ai margini della pagina, ma lentamente, vivendo nuove esperienze, diventa padrone della scena, della natura e di se stesso.

 

Additional Information

età