In offerta!

Temporali. Fabula

16,05

SKU: 9791280014924 Category: Tags: , Autore: Davide Morosinotto Editore: Camelozampa Pubblicato: 2022 Pagine: 368 Formato: Rilegato con sovraccoperta

Venerdì 19 maggio, ore 11.56: in un liceo di Bologna scoppia una bomba. Si tratta dell’attentato terroristico più grave della storia italiana, che apre una ferita insanabile nel cuore della città. Le conseguenze sono terribili. Solo che l’attentato non è mai avvenuto, e questa storia comincia giovedì 18 maggio. Ci sono solo 24 ore per evitare che la tragedia si compia. E per gli Agenti Temporali sta per iniziare la sfida più difficile.

Disponibile

Una corsa contro il tempo, un romanzo dal ritmo serratissimo, costruito come un perfetto ingranaggio, che può essere letto in due modi: FABULA (copertina verde), in ordine cronologico; INTRECCIO (copertina rossa) saltando avanti e indietro nel tempo.

 

Venerdì 19 maggio, ore 11.56: in un liceo di Bologna scoppia una bomba. Si tratta dell’attentato terroristico più grave della storia italiana, che apre una ferita insanabile nel cuore della città. Le conseguenze sono terribili. Solo che l’attentato non è mai avvenuto, e questa storia comincia giovedì 18 maggio. Ci sono solo 24 ore per evitare che la tragedia si compia. E per gli Agenti Temporali sta per iniziare la sfida più difficile.

Cara lettrice, caro lettore,

11) Ti chiedo scusa se ho pensato di scriverti questa lettera, come se non bastasse tutto quello che hai già da fare fra studio e lavoro, famiglia e amici, quel video su Instagram di un gattino buffo che hai guardato solo diciotto volte da stamattina.

1) Il fatto è che sta per uscire in libreria il mio nuovo romanzo. Si intitola Temporali ed è edito da Camelozampa e, siccome è un po’ strano, se non ti racconto come funziona poi rischi di non capirci più niente.

13) O magari ti vien voglia sul serio di chiudere tutto e guardare gattini buffi su Instagram.

5) Temporali è un romanzo di fantascienza Young Adult, cioè potrebbe piacerti se fai le superiori, o sei più giovane ma ti senti avanti, come si dice, o ancora se hai una certa età però non ti è passata la voglia di giocare un po’.

4) La storia è questa: il 19 maggio alle 11.56 in un liceo di Bologna scoppia una bomba. È il più grave attentato terroristico nella storia italiana, che colpisce una città già ferita dall’attacco alla stazione del 1980. Per fortuna l’attentato non è mai accaduto. Questa storia infatti comincia un po’ meno di ventiquattro ore prima, il 18 maggio, alle 13.24. Mancano meno di 24 ore perché la strage si compia. E gli agenti di un corpo segreto di polizia temporale dovranno tornare indietro e fare qualunque cosa per impedire l’inevitabile.

3) Il libro può essere letto in due modi. In ordine cronologico (è quello che i narratologi chiamano fabula), e se lo leggi in questo modo il romanzo è un giallo. Oppure saltando su e giù fra gli orari e le date muovendosi su diversi piani temporali, un po’ come un film di Nolan (è quello che i narratologi chiamano intreccio). E se lo leggi in questo modo il romanzo è un thriller.

2) Per fartela breve, i romanzi in realtà sono due. Si intitolano tutti e due Temporali (ma con due sottotitoli diversi: Intreccio e Fabula). Hanno la stessa copertina in due colori diversi. E contengono la stessa identica storia, parola per parola, virgola per virgola. Quello che cambia è l’ordine dei capitoli.

6) Se scegli di procurarti solo uno dei due romanzi, puoi comunque leggerlo in entrambi i modi usando l’indice e adattandoti a sfogliare parecchio. Per comodità però ti conviene valutare bene quale ordine di lettura ti sembra più adatto a te.

9) E se invece vuoi prendere entrambi i libri… Be’, chi sono io per fermarti.

8) La versione Fabula è probabilmente un po’ più semplice e lineare da seguire.

7) La versione Intreccio è forse più adatta a chi si diverte coi puzzle.

12) Ma perché mi sono messo in testa di fare una stupidaggine del genere, ti chiederai? Be’, perché è nuovo. È diverso. È strano. E perché il bello delle storie in fondo è proprio questo… Provare a spingersi ogni volta un po’ più in là, e vedere che cosa si trova dietro la curva del sentiero.

10) Grazie per giocare con me.

14) Questa lettera è scritta in ordine Fabula. Se vuoi provare l’altro ordine… vai alla scheda Intreccio.

(Davide Morosinotto)

Età

Genere