Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico

Luis Sepúlveda

11,00

Disponibile

COD: 978882350333 Categoria:
Numero di pagine 86
Pubblicato 15/11/2012
Editore GUANDA
ISBN 978882350333
Traduzione I. Carmignani
Formato Rilegato

Ambientato a Monaco, il romanzo racconta una meravigliosa storia di amicizia e di empatia, con un trio di protagonisti che difficilmente riusciremo a scordare. Max (personaggio ispirato al figlio dell’autore) è cresciuto insieme al suo inseparabile gatto Mix. Anche quando il ragazzo, raggiunta l’autonomia, va a vivere da solo, lo porta con sé. Il suo lavoro, però, lo impegna molto e Mix, che sta invecchiando e perdendo la vista, è costretto a passare lunghe ore di solitudine. Un giorno sente provenire dei rumori dalla dispensa. E da quel momento la sua vita prenderà una nuova e inaspettata piega: Mex, topolino messicano capitato per caso in quelle stanze, diventerà per Mix una presenza fondamentale e confortante.

Chi è l'autore


Nato in Cile nel 1949, Sepúlveda ha lasciato il suo Paese al termine di un’intensa stagione di attività politica, conclusasi drammaticamente con l’incarcerazione da parte del regime del generale Pinochet. Ha viaggiato a lungo in America Latina e poi nel resto del mondo, anche al seguito degli equipaggi di Greenpeace. Dopo aver risieduto ad Amburgo e a Parigi, vive attualmente in Spagna, nelle Asturie. Autore di libri di poesia, «radioromanzi» e racconti, ha conquistato la scena letteraria con il suo primo romanzo, Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, apparso per la prima volta in Spagna nel 1989, e in Italia nel 1993. Amatissimo dal suo pubblico, e in particolare dai lettori italiani, ha pubblicato da allora numerosi altri romanzi, raccolte di racconti e libri di viaggio, tra i quali spicca la Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, uno dei libri più letti degli ultimi anni. «La letteratura è il modo migliore per cancellare le frontiere, per dimenticarle e far sì che l’essere umano si muova liberamente nel territorio dell’immaginazione, in quel territorio che non conosce né limiti né patrie». A un ideale di letteratura come missione – in difesa dei deboli, dei dimenticati, della terra ferita – si è sempre ispirato Luis Sepúlveda, considerato l’autore di riferimento della nuova narrativa sudamericana.

Il consiglio del tuo libraio


Un racconto molto dolce sull’amicizia, sull’empatia, sul rispetto, sull’aiuto verso chi è in difficoltà: concetti importanti concentrati in 96 pagine di pura poesia. Le belle illustrazioni di Simona Mulazzani accompagnano il testo, che inevitabilmente avvolgerà il lettore-grande di malinconia, e il lettore-piccolo di speranza nella forza dell’amicizia.

 

Additional Information

età

,