In offerta!

Lupa bianca lupo nero. Sauveur & Figlio. Vol. 1

13,30

Category: Tag: Autore: Marie-Aude Murail Editore: Giunti Editore Pubblicato: 2019 Pagine: 272 Traduzione: Federica Angelini Formato: Brossura

Forse predestinato dal nome, che significa “salvatore”, Saveur Saint-Yves cerca di salvare le persone, o meglio di aiutare le persone a salvarsi da sole. Lo fa nel suo studio di Orléans do ve è arrivato qualche anno fa dalla Martinica, sua terra natale, in una casa divisa a metà: da una parte lo studio, dall’altra l’abitazione. Saveur è alto, forte, ha una voce suadente ed è nero. Soprattutto è il papà del piccolo Lazare, un bimbo mulatto di otto anni che ha scoperto come poter ascoltare il padre durante le sedute con i pazienti attraverso una porta socchiusa. In quello studio sfilano tra gli altri Margaux che si scarifica le braccia; Ella che sogna di essere il cavaliere Elliot; Cyrille che fa ancora la pipì a letto; la tribù Augagneur, composta da tre figlie, papà e mamma separati e la nuova compagna di mamma. In casa Saint-Yves arriva anche Gabin, sedicenne la cui madre è ricoverata in psichiatria. E non manca neanche Bounty, il criceto. Intanto, accadono cose strane. Quimbois, ossia malefici del vudù antillano della Martinica, cominciano ad apparire insieme a strani minacciosi messaggi.

Forse predestinato dal nome, che significa “salvatore”, Saveur Saint-Yves cerca di salvare le persone, o meglio di aiutare le persone a salvarsi da sole. Lo fa nel suo studio di Orléans do ve è arrivato qualche anno fa dalla Martinica, sua terra natale, in una casa divisa a metà: da una parte lo studio, dall’altra l’abitazione. Saveur è alto, forte, ha una voce suadente ed è nero. Soprattutto è il papà del piccolo Lazare, un bimbo mulatto di otto anni che ha scoperto come poter ascoltare il padre durante le sedute con i pazienti attraverso una porta socchiusa. In quello studio sfilano tra gli altri Margaux che si scarifica le braccia; Ella che sogna di essere il cavaliere Elliot; Cyrille che fa ancora la pipì a letto; la tribù Augagneur, composta da tre figlie, papà e mamma separati e la nuova compagna di mamma. In casa Saint-Yves arriva anche Gabin, sedicenne la cui madre è ricoverata in psichiatria. E non manca neanche Bounty, il criceto. Intanto, accadono cose strane. Quimbois, ossia malefici del vudù antillano della Martinica, cominciano ad apparire insieme a strani minacciosi messaggi.

Età

Genere