Lo spacciatore di fumetti

Pierdomenico Baccalario

11,00

Disponibile

COD: 978886656087 Categoria:
Numero di pagine 256
Pubblicato 08/10/2013
Editore EINAUDI RAGAZZI
ISBN 978886656087
Dimensioni 14x19,5 cm
Formato Brossura

Sándor ha 15 anni e vive a Budapest. L’Ungheria è ancora un Paese sotto l’influenza dell’Unione Sovietica, con tutte le restrizioni culturali (e non solo) che ciò comporta(va). Così, quando il ragazzo si mette a spacciare fumetti americani tra i suoi compagni di scuola, sa che è proibito e pericoloso ma non sa quanto! E quando lo comprende appieno, decide di rischiare, di mettere a repentaglio la sua libertà purché Batman, Spiderman, I Fantastici Quattro e gli X-Men possano “liberare” i suoi coetanei. Complice una situazione familiare difficile, Sándor scappa di casa proprio la sera del 26 giugno 1989, quando l’Ungheria scende in piazza per liberarsi dal suo passato. Lo spacciatore di fumetti tornerà a Budapest vent’anni dopo, con al fianco il giovane figlio. I fumetti ora si vendono nei negozi e si mettono liberamente in vetrina. Uno dei più venduti, scoprirà, lo ha creato Nikolai, il suo miglior amico di allora.

Chi è l'autore


Dietro lo pseudonimo Ulysses Moore si cela, in realtà, la figura di Pierdomenico Baccalario. Piemontese di Acqui Terme (Alessandria), classe 1977, Pierdomenico Baccalario scrive per tutte le fasce d’età under 18. La sua carriera iniziò nel 1998, quando vinse il Premio Battello a Vapore con La strada del guerriero. Anche giornalista e sceneggiatore, oltre alla fortunata saga di Ulysses Moore, ha pubblicato numerosi titoli tra cui ricordiamo: Alla ricerca della spada Zamberlana, Le catastrofiche invenzioni di Ciccio Frittata e Hotel a cinque spettri.

Additional Information

età