Un libro per Hanna

Mirjam Pressler

15,50

Disponibile

COD: 978888033776 Categoria: Tag:
Numero di pagine 304
Pubblicato 15/01/2014
Editore IL CASTORO
ISBN 978888033776
Traduzione M. Pesetti
Dimensioni 14x21 cm
Formato Rilegato con sovraccoperta

Germania, 1939. Hanna, 14 anni, è ebrea. Con le leggi razziali in vigore non ha una vita facile. Ma c’è una speranza: la possibilità di emigrare in Palestina grazie a un’organizzazione sionista.Per poter sopravvivere e immaginare un futuro dovrà separarsi dalla madre e dalla casa della propria infanzia. Insieme ad altre ragazze della sua età, parte così per la Danimarca, tappa intermedia del viaggio verso la salvezza.Lontana da casa, Hanna a poco a poco ricostruisce la sua rete di affetti, si adatta alle nuove condizioni di vita, studia e impara nuovi mestieri, e alimenta dentro di sé il senso di fiducia e di possibilità. Quando crede di essere ormai al sicuro dai nazisti, Hitler invade la Danimarca. È l’inizio dei rastrellamenti e della sua odissea: Hanna e le amiche Mira, Bella, Rosa, Rachel e Sarah sono deportate nel campo di concentramento di Theresienstadt. Insieme, le sei ragazze fondano una piccola comunità, con una sola regola: non arrendersi mai. Fragili ma fortissime, coraggiose e solidali, le protagoniste di questo romanzo restano impresse nella memoria. Il libro è ispirato alla storia vera di Hanna B., conosciuta dall’autrice in un kibbutz in Galilea, ed è a lei dedicato.

Il consiglio del tuo libraio


Un libro complesso, che racconta molte storie intrecciate tra loro. Proprio per questo un libro ricco di informazioni, di dettagli storici, di emozioni.

 

Additional Information

età

,