iBoy

Kevin Brooks

16,50

Disponibile

COD: 978885665808 Categoria: Tag:
Numero di pagine 245
Pubblicato 05/2017
Editore Piemme
ISBN 978885665808
Traduzione G. Salvi
Formato Rilegato con sovraccoperta

Prima dell’incidente che lo ha mandato in coma, Tom Harvey era un ragazzo come tanti. Ma ora si è risvegliato con il potere di sapere e vedere tutto. I frammenti di iPhone che sono rimasti nel suo cervello lo hanno trasformato in un super computer, una sorta di mente artificiale iperconnessa. Tom può arrivare ovunque, tutte le risposte a domande che non sa nemmeno di aver posto sono già lì, nella sua testa. E dopo aver scoperto della violenza subita da Lucy, la ragazza di cui è innamorato, Tom usa i suoi poteri per punire le gang che dettano legge nel quartiere. Ma qual è il confine tra giustizia e vendetta?

Chi è l'autore


Nato vicino a Exeter, Inghilterra, nel 1959, Kevin Brooks si è fatto notare fin dagli esordi letterari come un autore capace di uscire dai canoni raccontando storie scomode, sconcertanti, cupe e profonde. Dopo il successo de “L’estate del coniglio nero”, nel 2014 Brooks ha vinto la prestigiosa Carnegie Medal con Bunker Diary, donando il premio alla biblioteca pubblica del paesino d’origine, la stessa in cui riusciva a sfogare la sua passione per la lettura quando non aveva la possibilità economica di comprare i libri che desiderava.

Il consiglio del tuo libraio


L’autore ci ha abituati a libri che hanno l’impatto di un pugno nello stomaco, e questo non è molto diverso dagli altri. Con in più una riflessione sulla tecnologia. Tom viene colpito in testa da un iPhone lanciato dal trentesimo piano di un grattacielo di abitazioni popolari in un quartiere malfamato di Londra. Quando si risveglia, dopo diciassette giorni di coma, nel suo cervello sono purtroppo rimasti alcuni pezzi dello smartphone, impossibili da raggiungere. E qualcosa di diverso Tom comincia a notarlo da subito, ma col passare dei giorni controlla sempre meglio gli strani poteri che ha acquisito, e comincia anche ad utilizzarli per la sua personale vendetta nei confronti di chi, oltre che lanciargli iPhone in testa, ha commesso un altro indicibile delitto. Ma dove sono i sogni? E dove è il confine tra giustizia e vendetta, tra bene e male?

 

Additional Information

età

,