La Dislessia e i libri ad alta leggibilità

Torna, aggiornata e ampliata, la nostra selezione di libri sulla dislessia e le difficoltà di lettura di bambini e ragazzi. Dai romanzi ad Alta Leggibilità ai libri che possono aiutare genitori e insegnanti ad affiancare il bambino, fino ai manuali e alle risorse didattiche. 

A cura di Daria Bertoni


Che cos’è la dislessia? 

Come posso capire se mio figlio o un mio alunno è dislessico? Che cosa fare per aiutarlo e per fare in modo che non si senta diverso dagli altri? Esistono libri per bambini dislessici? Che cosa significa essere dislessico oggi?

Queste sono solo alcune delle tante domande che genitori e insegnanti si pongono di fronte ai dubbi sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), molto diffusi tra bambini e ragazzi. 

La dislessia è una difficoltà che riguarda le capacità di lettura e scrittura: per questo semplici attività come leggere e scrivere, per i bambini dislessici, risultano essere difficili e faticose. È importante quindi che sia a scuola sia a casa i bambini con DSA possano usufruire degli strumenti compensativi, ossia mezzi (tecnologici e non), con cui affrontare il disturbo.

Negli ultimi anni è sempre più cresciuta l’attenzione nei confronti della dislessia e sono usciti numerosi libri e collane per i bambini con DSA, ma anche per genitori e insegnanti che si trovano a contatto con figli e alunni affetti da questo disturbo.

Che cos’è la dislessia? 

Come posso capire se mio figlio o un mio alunno è dislessico? Che cosa fare per aiutarlo e per fare in modo che non si senta diverso dagli altri? Esistono libri per bambini dislessici? Che cosa significa essere dislessico oggi?

Queste sono solo alcune delle tante domande che genitori e insegnanti si pongono di fronte ai dubbi sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), molto diffusi tra bambini e ragazzi. 

Che cos’è la dislessia? 

Come posso capire se mio figlio o un mio alunno è dislessico? Che cosa fare per aiutarlo e per fare in modo che non si senta diverso dagli altri? Esistono libri per bambini dislessici? Che cosa significa essere dislessico oggi?

Queste sono solo alcune delle tante domande che genitori e insegnanti si pongono di fronte ai dubbi sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), molto diffusi tra bambini e ragazzi. 

Che cos’è la dislessia? 

Come posso capire se mio figlio o un mio alunno è dislessico? Che cosa fare per aiutarlo e per fare in modo che non si senta diverso dagli altri? Esistono libri per bambini dislessici? Che cosa significa essere dislessico oggi?

Queste sono solo alcune delle tante domande che genitori e insegnanti si pongono di fronte ai dubbi sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), molto diffusi tra bambini e ragazzi. 

Che cos’è la dislessia? 

Come posso capire se mio figlio o un mio alunno è dislessico? Che cosa fare per aiutarlo e per fare in modo che non si senta diverso dagli altri? Esistono libri per bambini dislessici? Che cosa significa essere dislessico oggi?

Queste sono solo alcune delle tante domande che genitori e insegnanti si pongono di fronte ai dubbi sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), molto diffusi tra bambini e ragazzi. 

Grazie all’utilizzo di piccoli accorgimenti come l’uso di supporti audio, mappe concettuali o testi scritti con un carattere particolare, i bambini dislessici incontreranno meno difficoltà e si sentiranno sempre più sicuri nelle loro abilità di lettura e scrittura. Proprio per questo sono nate realtà come la casa editrice Biancoenero che propone libri di narrativa ad Alta Leggibilità, accessibili a bambini e ragazzi con difficoltà di lettura grazie al particolare carattere di scrittura appositamente realizzato.

Oltre al carattere speciale, un libro ad Alta Leggibilità come La settima Onda usa tutti gli accorgimenti tipografici utili allo scopo: paragrafi spaziati, pagine più “leggere”, righe di lunghezza irregolare e una carta di color crema per stancare meno la vista.

In altri casi (Frankenstein oppure Il mago delle formiche giganti) i libri possono includere anche un cd audio con l’intera storia letta ad alta voce, che può accompagnare e integrare la lettura.

In altri casi (Frankenstein, Il mago delle formiche giganti) i libri possono includere anche un cd audio con l’intera storia letta ad alta voce, che può accompagnare e integrare la lettura.

È importante che anche i bambini conoscano il significato del disturbo della dislessia e che gli adulti li aiutino a entrare in contatto con questo mondo utilizzando storie e narrazioni di persone che hanno le loro stesse difficoltà di lettura e scrittura. Proprio per questo motivo, sono utili i libri di narrativa che raccontano storie o esperienze di bambini dislessici.

Grazie all’utilizzo di piccoli accorgimenti come l’uso di supporti audio, mappe concettuali o testi scritti con un carattere particolare, i bambini dislessici incontreranno meno difficoltà e si sentiranno sempre più sicuri nelle loro abilità di lettura e scrittura. Proprio per questo sono nate realtà come la casa editrice Biancoenero che propone libri di narrativa ad Alta Leggibilità, accessibili a bambini e ragazzi con difficoltà di lettura grazie al particolare carattere di scrittura appositamente realizzato.

Oltre al carattere speciale, un libro ad Alta Leggibilità come La settima Onda usa tutti gli accorgimenti tipografici utili allo scopo: paragrafi spaziati, pagine più “leggere”, righe di lunghezza irregolare e una carta di color crema per stancare meno la vista.

In altri casi (Frankenstein oppure Il mago delle formiche giganti) i libri possono includere anche un cd audio con l’intera storia letta ad alta voce, che può accompagnare e integrare la lettura.

Grazie all’utilizzo di piccoli accorgimenti come l’uso di supporti audio, mappe concettuali o testi scritti con un carattere particolare, i bambini dislessici incontreranno meno difficoltà e si sentiranno sempre più sicuri nelle loro abilità di lettura e scrittura. Proprio per questo sono nate realtà come la casa editrice Biancoenero che propone libri di narrativa ad Alta Leggibilità, accessibili a bambini e ragazzi con difficoltà di lettura grazie al particolare carattere di scrittura appositamente realizzato.

Oltre al carattere speciale, un libro ad Alta Leggibilità come La settima Onda usa tutti gli accorgimenti tipografici utili allo scopo: paragrafi spaziati, pagine più “leggere”, righe di lunghezza irregolare e una carta di color crema per stancare meno la vista.

In altri casi (Frankenstein oppure Il mago delle formiche giganti) i libri possono includere anche un cd audio con l’intera storia letta ad alta voce, che può accompagnare e integrare la lettura.

Grazie all’utilizzo di piccoli accorgimenti come l’uso di supporti audio, mappe concettuali o testi scritti con un carattere particolare, i bambini dislessici incontreranno meno difficoltà e si sentiranno sempre più sicuri nelle loro abilità di lettura e scrittura. Proprio per questo sono nate realtà come la casa editrice Biancoenero che propone libri di narrativa ad Alta Leggibilità, accessibili a bambini e ragazzi con difficoltà di lettura grazie al particolare carattere di scrittura appositamente realizzato.

Oltre al carattere speciale, un libro ad Alta Leggibilità come La settima Onda usa tutti gli accorgimenti tipografici utili allo scopo: paragrafi spaziati, pagine più “leggere”, righe di lunghezza irregolare e una carta di color crema per stancare meno la vista.

In altri casi (Frankenstein oppure Il mago delle formiche giganti) i libri possono includere anche un cd audio con l’intera storia letta ad alta voce, che può accompagnare e integrare la lettura.

Grazie all’utilizzo di piccoli accorgimenti come l’uso di supporti audio, mappe concettuali o testi scritti con un carattere particolare, i bambini dislessici incontreranno meno difficoltà e si sentiranno sempre più sicuri nelle loro abilità di lettura e scrittura. Proprio per questo sono nate realtà come la casa editrice Biancoenero che propone libri di narrativa ad Alta Leggibilità, accessibili a bambini e ragazzi con difficoltà di lettura grazie al particolare carattere di scrittura appositamente realizzato.

Oltre al carattere speciale, un libro ad Alta Leggibilità come La settima Onda usa tutti gli accorgimenti tipografici utili allo scopo: paragrafi spaziati, pagine più “leggere”, righe di lunghezza irregolare e una carta di color crema per stancare meno la vista.

In altri casi (Frankenstein oppure Il mago delle formiche giganti) i libri possono includere anche un cd audio con l’intera storia letta ad alta voce, che può accompagnare e integrare la lettura.

Per comprendere meglio il significato della dislessia ed entrare in contatto con questo mondo sono molto utili storie e testimonianze di persone che hanno le loro stesse difficoltà di lettura e scrittura. Le vicende reali, specie quando raccontate dai protagonisti stessi, come in Storie di dislessia o Come una macchia di cioccolato, aiutano genitori e insegnanti a comprendere fino in fondo che cosa significa avere questo disturbo e capire come fare per affrontarlo in modo positivo insieme al bambino. O come utilizzare la tenacia nel fronteggiare la dislessia per scoprire e incanalare le energie creative spesso nascoste dei bambini (Le aquile sono nate per volare).

Infine, numerosi sono i supporti da utilizzare a scuola per aiutare i bambini dislessici ad apprendere le principali regole, a svolgere esercizi specifici pensati in base alle loro difficoltà e a stimolare così le loro abilità. Dalle guide operative per insegnanti (La dislessia e i DSA e Dislessia e altri DSA a scuola) ai manuali per i ragazzi.

Per comprendere meglio il significato della dislessia ed entrare in contatto con questo mondo sono molto utili storie e testimonianze di persone che hanno le loro stesse difficoltà di lettura e scrittura. Le vicende reali, specie quando raccontate dai protagonisti stessi, come in Storie di dislessia o Come una macchia di cioccolato, aiutano genitori e insegnanti a comprendere fino in fondo che cosa significa avere questo disturbo e capire come fare per affrontarlo in modo positivo insieme al bambino. O come utilizzare la tenacia nel fronteggiare la dislessia per scoprire e incanalare le energie creative spesso nascoste dei bambini (Le aquile sono nate per volare).

Per comprendere meglio il significato della dislessia ed entrare in contatto con questo mondo sono molto utili storie e testimonianze di persone che hanno le loro stesse difficoltà di lettura e scrittura. Le vicende reali, specie quando raccontate dai protagonisti stessi, come in Storie di dislessia o Come una macchia di cioccolato, aiutano genitori e insegnanti a comprendere fino in fondo che cosa significa avere questo disturbo e capire come fare per affrontarlo in modo positivo insieme al bambino. O come utilizzare la tenacia nel fronteggiare la dislessia per scoprire e incanalare le energie creative spesso nascoste dei bambini (Le aquile sono nate per volare).

Per comprendere meglio il significato della dislessia ed entrare in contatto con questo mondo sono molto utili storie e testimonianze di persone che hanno le loro stesse difficoltà di lettura e scrittura. Le vicende reali, specie quando raccontate dai protagonisti stessi, come in Storie di dislessia o Come una macchia di cioccolato, aiutano genitori e insegnanti a comprendere fino in fondo che cosa significa avere questo disturbo e capire come fare per affrontarlo in modo positivo insieme al bambino. O come utilizzare la tenacia nel fronteggiare la dislessia per scoprire e incanalare le energie creative spesso nascoste dei bambini (Le aquile sono nate per volare).

Per comprendere meglio il significato della dislessia ed entrare in contatto con questo mondo sono molto utili storie e testimonianze di persone che hanno le loro stesse difficoltà di lettura e scrittura. Le vicende reali, specie quando raccontate dai protagonisti stessi, come in Storie di dislessia o Come una macchia di cioccolato, aiutano genitori e insegnanti a comprendere fino in fondo che cosa significa avere questo disturbo e capire come fare per affrontarlo in modo positivo insieme al bambino. O come utilizzare la tenacia nel fronteggiare la dislessia per scoprire e incanalare le energie creative spesso nascoste dei bambini (Le aquile sono nate per volare).

UN TESTIMONE DI ECCEZIONE!

Se state pensando che il nome dell’autore di Vi presento Hank. Un segnalibro in cerca d'autore, vi suona familiare, avete proprio ragione. Si tratta di Henry Winkler, il Fonzie di Happy Days! L’ex attore ha un passato di bambino dislessico ed è uno dei principali sostenitori della My Way! Campaign, una campagna di sensibilizzazione sulla dislessia del governo britannico. Proprio con la serie Hank Zipzer, Winkler ha venduto milioni di copie e si è guadagnato la nomina a Baronetto del Regno Unito, conferitagli dalla Regina.  

UN TESTIMONE DI ECCEZIONE!

Se state pensando che il nome dell’autore di Vi presento Hank. Un segnalibro in cerca d'autore, vi suona familiare, avete proprio ragione. Si tratta di Henry Winkler, il Fonzie di Happy Days! L’ex attore ha un passato di bambino dislessico ed è uno dei principali sostenitori della My Way! Campaign, una campagna di sensibilizzazione sulla dislessia del governo britannico. Proprio con la serie Hank Zipzer, Winkler ha venduto milioni di copie e si è guadagnato la nomina a Baronetto del Regno Unito, conferitagli dalla Regina.  

UN TESTIMONE DI ECCEZIONE!

Se state pensando che il nome dell’autore di Vi presento Hank. Un segnalibro in cerca d'autore, vi suona familiare, avete proprio ragione. Si tratta di Henry Winkler, il Fonzie di Happy Days! L’ex attore ha un passato di bambino dislessico ed è uno dei principali sostenitori della My Way! Campaign, una campagna di sensibilizzazione sulla dislessia del governo britannico. Proprio con la serie Hank Zipzer, Winkler ha venduto milioni di copie e si è guadagnato la nomina a Baronetto del Regno Unito, conferitagli dalla Regina.  

UN TESTIMONE DI ECCEZIONE!

Se state pensando che il nome dell’autore di Vi presento Hank. Un segnalibro in cerca d'autore, vi suona familiare, avete proprio ragione. Si tratta di Henry Winkler, il Fonzie di Happy Days! L’ex attore ha un passato di bambino dislessico ed è uno dei principali sostenitori della My Way! Campaign, una campagna di sensibilizzazione sulla dislessia del governo britannico. Proprio con la serie Hank Zipzer, Winkler ha venduto milioni di copie e si è guadagnato la nomina a Baronetto del Regno Unito, conferitagli dalla Regina.  

UN TESTIMONE DI ECCEZIONE!

Se state pensando che il nome dell’autore di Vi presento Hank. Un segnalibro in cerca d'autore, vi suona familiare, avete proprio ragione. Si tratta di Henry Winkler, il Fonzie di Happy Days! L’ex attore ha un passato di bambino dislessico ed è uno dei principali sostenitori della My Way! Campaign, una campagna di sensibilizzazione sulla dislessia del governo britannico. Proprio con la serie Hank Zipzer, Winkler ha venduto milioni di copie e si è guadagnato la nomina a Baronetto del Regno Unito, conferitagli dalla Regina.  

La Libreria dei Ragazzi


Milano
Via Alessandro Tadino, 53
Brescia
Via San Bartolomeo, 15/A
P.IVA 01426160154
R.E.A. Milano 837054